BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Uruguay-Inghilterra: i protagonisti (Coppa del Mondo Brasile 2014, Girone D 2a giornata)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Edinson Cavani, attaccante Uruguay (Foto Infophoto)  Edinson Cavani, attaccante Uruguay (Foto Infophoto)

FORMAZIONE INGHILTERRA - Per un allenatore che cambia - quasi - tutto, uno che lascia la sua formazione inalterata: Roy Hodgson sa bene che contro l'Italia la sua nazionale avrebbe potuto pareggiare o anche vincere, la prestazione è stata convincente e dunque si va avanti come se nulla fosse successo, con gli stessi undici in campo. Rivedremo perciò Glen Johnson e Baines sulle corsie, rivedremo Gary Cahill e Jagielka che per la verità qualche errorino lo hanno commesso; in mezzo al campo si insiste con Henderson a supporto di capitan Steven Gerrard, poi c'è l'attacco che è stato il punto forte della squadra. Rooney piace nella sua posizione di finto esterno che allarga il campo e poi si butta dentro in zona gol, per questo motivo ancora una volta dovrebbe partire a sinistra con la verve di uno Sterling apparso in grande forma che sarà utile in mezzo, alle spalle dell'unica punta che è Sturridge, in gol all'esordio Mondiale. Sulla destra agisce Welbeck, i cui spunti in velocità hanno messo in crisi Chiellini; ovviamente tutti i quattro attaccanti di Hodgson sono chiamati a scambiarsi la posizione di tanto in tanto per non dare punti di riferimento. 

PANCHINA INGHILTERRA - In Inghilterra sta montando la polemica, o comunque qualche perplessità, circa il mancato utilizzo di due giocatori giovani che potrebbero cambiare la storia di questa nazionale: innanzitutto Jack Wilshere che ha avuto qualche problema fisico nel corso della stagione ma resta forse il centrocampista di maggior talento all'interno della nazionale inglese. Poi Ross Barkley, che si trascina l'ingombrante paragone con Paul Gascoigne; cosa che potrebbe anche mettergli pressione, ma l'opinione pubblica in patria lo vorrebbe in campo senza se e senza ma, per aumentare il tasso tecnico in mediana e fornire un'alternativa in più alla fase offensiva. 

INDISPONIBILI INGHILTERRA - Sono tutti a disposizione di Hodgson per questa partita; l'unico che rischia la squalifica e dunque di saltare la partita potenzialmente decisiva contro il Costa Rica è Gary Cahill, che è stato ammonito contro l'Italia e dunque sotto diffida. 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI URUGUAY VS INGHILTERRA (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO D)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >