BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Uruguay-Inghilterra (2-1): i voti della partita (Coppa del Mondo 2014, girone D)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

URUGUAY

Muslera 7: grandissima personalità sulle uscite alte quando comanda la difesa. Titanico su Rooney nel secondo tempo, quando respinge un suo tiro ravvicinato e su Sturridge che calcia di destro dentro l'area di rigore. Non può nulla sul gol subito. Il suo lancio vale parte del gol del 2-1 realizzato da Suarez;

Caceres 5.5: gioca una buona partita, fino a quando combina la frittata addormentandosi su Rooney e meno male che c'è Suarez a salvare tutti da questo errore;

Godin 5.5: nel primo tempo rischia di farsi espellere per un blocco inutile su Sturridge fuori dall'area di rigore. Nella ripresa si fa saltare in maniera incredibile da Johnson nell'azione che porta al gol dell'uno a uno;

Gimenez 6.5: sostituire Lugano non è un compito facile, ma lo fa con grande concentrazione e a testa alta. Grande prestazione;

A.Pereira 7: è un altro giocatore rispetto a quello visto con la maglia dell'Inter, salta l'uomo e copre bene. Diventa idolo del pubblico quando dopo aver perso i sensi per una ginocchiata involontaria di Sterling, nega al medico sociale di farlo sostituire. Rientra in campo e ringhia sulle caviglie di tutti, da leader;

A.Rios 7: il lento e compassato centrocampista del Palermo è un lontano parente. E' su tutti i palloni, leggendo bene l'azione e arrivando sempre per primo sui palloni. Contro aveva Gerrard, mica uno sconosciuto, e lo contrasta da campione vero;

Gonzalez 6.5: nel primo tempo ha sui piedi la palla del gol dell'uno a zero, ma calcia su Gerrard. Corre per tutto il match, dando mlta sostanza al centrocampo dell'Uruguay. Nella ripresa si fa male e poi esce;

(77' Fucile sv)

Lodeiro 6.5: fa tanto movimento alle spalle delle punte, servendo in profondità spesso con grande precisione. Entra nell'azione del gol di Suarez, servendo al limite dell'area con un cambio di gioco Cavani che manderà in porta l'attaccante del Liverpool. Nella ripresa serve una palla deliziosa che Cavani si divora. Dopo sessantasei minuti esce sfinito;

(66' Stuani 5.5): entra per contenere Baines, anche se non è nelle sue caratteristiche, finisce per perderselo sempre e risultare negativo per la sua squadra;

C.Rodriguez 7: corsa e volontà per questo ragazzo che ci mette volontà e grinta. Riesce spesso nella sovrapposizione e nel primo tempo ha una grandissima occasione, sfiorando con un tiro da fuori la traversa;

Cavani 7: straordinario Cavani! Si sacrifica sulla squadra, lasciando il palcoscenico a Suarez. L'attaccante del Psg fa un assist sul primo gol e risulta decisivo nel secondo quando va a disturbare Gerrard sul colpo di testa che va a finire nei piedi del compagno di reparto. Corre e torna a riprendersi la palla anche nella sua area di rigore, quando sugli angoli spesso salva diverse occasioni. Ottima prestazione;

Suarez 8: torna il pistolero e torna a vincere l'Uruguay. La butta dentro prima di testa su lancio e dopo sfrutta tutta la sua violenza con un tiro di destro. Uno dei giocatori più decisivi del Mondiale per quantità e qualità. Le lacrime di gioia al 2-1 fanno riflettere sull'umiltà del campione;

(88' Coates sv)

All.Tabarez 6.5: il recupero di Suarez è la mossa vincente e non è merito suo, nonostante la squadra giochi un buon calcio. Troppe disattenzioni in difesa, ma grinta da vendere e muscoli fuori dalla normalità frutto di un lavoro eccezionale;

(Matteo Fantozzi)


< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >