BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni/ Honduras-Ecuador: le ultime novità (Coppa del Mondo 2014, girone E)

Le probabili formazioni di Honduras-Ecuador, partita valida per la 2^ giornata del girone E della Coppa del Mondo 2014: squadre in campo sabato 21 giugno all'Arena de Baixada di Curitiba

L'Ecuador (INFOPHOTO)L'Ecuador (INFOPHOTO)

Dopo un esordio amaro e senza punti per entrambe, Honduras ed Equador si sfidano in una partita decisiva per il loro futuro al Mondiale brasiliano. Francia e Svizzera, vittoriose nella prima giornata, sono certamente (loro erano anche alla vigilia) le favorite per passare il girone, e questo turno sarà quanto mai determinante. Sono certamente gli ecuadoregni ad avere più rimpianti per avere zero punti in classifica: passati in vantaggio contro gli elvetici con Enner Velencia, si sono fatti rimontare dai rossocrociati, che hanno trovato al 93° minuto il gol della vittoria con Seferovic. Non c’è stata invece troppa partita tra Francia e Honduras, rullata da un Karim Benzema scatenato. Centro e sud americani sono all’ultima spiaggia, e un pareggio potrebbe condannare entrambe le nazionali. Si gioca all’Arena da Baixada di Curitiba alle 00.00 nostrane. Arbitra l’australiano Benjamin Williams.

Il problema più grande della nazionale honduregna è il gol: l’Honduras non segna al Mondiale da ben 480. A quanto risale l’ultima rete? Al 60° di  Honduras-Irlanda (gol di Laing) giocata il del 21 giugno…1982! Luis fernando Suarez ripropone l’undici che è sceso in campo contro i transalpini rimanendo fedele al 4-4-2.Valladares confermato tra i pali con, Beckeles, Bernardez, Fugueroa, Izaguirre a completare il reparto difensivo. I quattro di centrocampo saranno, Najar, W. Palacios, Garrido, Espinoza, mentre là davanti fiducia a Bengston e Costly, chiamati a sfatare il tabù. L’Honduras non ha mai vinto ai Mondiali: sarà la volta buona?

Suarez potrà certamente pescare dalla panchina nel caso in cui la sfida contro l’Equador non si dovesse sbloccare o peggio ancora mettere male per i suoi. Ecco dunque gli uomini a disposizione del ct dell’Honduras: Lopez, Chavez, Montes, Garcia, J. Palacios. M. Martinez. Claros, Escober, Chavez.

Nessun acciaccato o fermo ai box: sono tutti in condizione di giocare