BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Italia-Costa Rica: i voti della partita. Bocciato Prandelli (Coppa del Mondo 2014 girone D)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

(INFOPHOTO)  (INFOPHOTO)

ITALIA

Buffon 6.5: torna tra i pali con una prestazione maiuscola, giocando ad alto livello e respingendo i tiri degli avversari che arrivano nel primo tempo molto spesso. Il portierone della nazionale subisce un gol di cui non ha colpe, ma è decisivo in almeno altre due situazioni;

Abate 5.5: sulla corsia destra dell'Italia Diaz fa quello che vuole, Abate è incerto e gioca senza personalità; Barzagli 6.5: il difensore della Juventus è l'unica certezza in difesa della nostra nazionale, sempre pulito e puntuale riesce a gestire il gioco con grande attenzione;

Chiellini 5.5: nel primo tempo è colpevole di una gravissima disattenzione, quando si perde dietro alle spalle Ruiz che fa il gol dell'uno a zero. Nella ripresa cresce evidentemente, ma la frittata ormai è fatta;

Darmian 6: uno dei pochi positivi, è uno dei pochi ad avere il coraggio di provare a tirarla verso la porta avversaria e per poco non fa gol, buona prova;

De Rossi 5: messo praticamente al centro della difesa gioca con lentezza e non riesce mai a gestire la palla con calma. Anche il passaggio più semplice diventa difficile per un giocatore che è estraneo al gioco di questa squadra. Nella ripresa viene messo un pò più in alto, ma viene saltato regolarmente, bocciato;

Pirlo 6.5: il migliore dell'Italia, con un primo tempo da applausi. Serve Balotelli in profondità sempre di prima, con imprevedibilità è l'unico ad accendere l'Italia. Si propone e cerca la giocata, partita meravigliosa. Quando l'Italia va in difficoltà prova a raccoglierla con la sua qualità, ma brancola nel buio;

T. Motta 5: lento e involuto, rimane imbrigliato al centro del campo senza riuscire mai ad accendere la lampadina. Partita di poco spessore, giocata spesso tra le linee. Da rivedere;

46' Cassano 5: partita delicata di Antonio, che entra e si approccia con difficoltà al match. Passaggi sempre sbagliati e incapace, almeno oggi, di saltare l'uomo;

Candreva 5.5: corre e cerca sempre Balotelli tra le linee, ma è sempre in ritardo con i suoi lanci. Rimane fuori ruolo e poi cerca di tornare in fase di copertura. Partita al di sotto delle aspettative su questo ragazzo;

55' Insigne 4.5: entra per dare una svolta, ma finisce solo un paio di volte in fuorigioco. Non salta l'uomo, non punta la porta e l'unica volta che può cercare lo specchio prova un'improbabile mezza rovesciata;

Marchisio 6: parte bene quando nel primo tempo è su ogni pallone. Nella ripresa cala, ma è spiegabile. Uno dei migliori in una giornata molto negativa;

69' Cerci 6: il migliore tra gli entrati anche se per lui c'è solo una sufficienza, bravo almeno a proporsi;

Balotelli 5.5: nel primo tempo va vicino al gol in due occasioni, prima di giustezza e poi di potenza. Nella ripresa, eccenzion fatta per un rigore che non fischiano, sparisce dalla partita. Deve fare anche lui di più.

All.Prandelli 5: dopo la strepitosa vittoria contro l'Inghilterra, delude la sua Italia che esce con un ko da una sfida che non si doveva perdere. Colpa è anche sua con un gioco troppo lento e compassato non riesce mai a sorprendere gli avversari. Negative anche le scelte, con Cassano che non incide e non sembra in condizione.



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >