BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Probabili formazioni / Corea del Sud vs Algeria: tutte le ultime novità (Coppa del Mondo Brasile 2014, Girone H, 2a giornata)

Probabili formazioni Corea del Sud vs Algeria (Coppa del Mondo, Brasile 2014: Girone H, seconda giornata). Tutte le ultime novità sulla partita: si gioca questa sera alle 21.00 italiane

(Infophoto)(Infophoto)

Corea del Sud-Algeria si gioca questa sera alle ore 21 italiane all'Estadio Beira-Rio di Porto Alegre; è la seconda giornata del gruppo H della prima fase di Coppa del Mondo 2014. Sulla carta si tratta delle due outsider del girone, ma gli asiatici sono ancora in corsa grazie al pareggio ottenuto contro la Russia e potrebbero fare lo scherzetto. Hanno però bisogno di una vittoria consistente così da giocarsi il tutto per tutto sulla differenza reti rispetto alla nazionale di Fabio Capello, sperando che nel pomeriggio il Belgio faccia un favore e vinca. Per quanto riguarda la squadra del Nord Africa, le possibilità di ottavi di finale sono scarse ma chissà che invece non possa arrivare una sorpresa anche da questo gruppo. Arbitra il colombiano Roldan.

Contro la Russia si è visto il valore di una nazionale che ormai è una presenza costante alla fase finale dei Mondiali e che negli anni ha saputo crescere i suoi talenti mandandoli all'estero a fare esperienza; nonostante le ferree leggi sul servizio militare obbligatorio, questo gruppo ha il talento e la lucidità necessari per prendersi gli ottavi. Tanti giocano in Bundesliga, come il difensore centrale Hong Jeong-Ho che fa coppia con Kim Young-Gwon, attualmente al Guangzhou Evergrande di Marcello Lippi ma con tutta probabilità il prossimo coreano che esplorerà i campionati europei. Centrocampo che si regge sull'esperienza di Lee Chung-Yong, 56 presenze in nazionale e militante nel Bolton; gioca invece nel Mainz l'esterno sinistro Koo Ja-Cheol, mentre a destra agisce Ki Sung-Yueng che in Premier League veste la maglia dello Swansea. Il pezzo forte però è l'attacco: tecnicamente la Corea gioca con un 4-4-2 classico, ma questo schema può facilmente diventare un 4-3-3 e il jolly in questo senso è Son Heung-Min, reduce da una stagione in cui ha messo dentro 10 gol in campionato con il Bayer Leverkusen. Al suo fianco Park Chu-Yong: 26 presenze con la maglia rossa della Corea, gioca nell'Arsenal che però non gli ha mai dato troppo spazio e più che altro lo ha spedito in prestito a farsi le ossa. Non più giovanissimo, difficile che il suo futuro possa essere ancora all'Emirates. 

Park Joo-Ho è difensore del Mainz, ha esperienza ma qui nella Corea fa panchina; i rifornimenti per l'attacco a partita in corso possono arrivare dalla coppia Lee Keun-Ho - Kim Shin-Wook, entrambi dell'Ulsan Hyundai. A centrocampo attenzione in particolare a Kim Bo-Kyung, che gioca in Premier League con il Cardiff, e a Ha Dae-Sung, impegnato in patria con la maglia del Beijing Guoan. 

Sono tutti a disposizione del Commissario Tecnico Hong Myung-Bo, vecchia gloria della nazionale; due sotto diffida e quindi a rischio squalifica per la partita contro il Belgio, si tratta di Koo Ja-Cheol e di Son Heung-Min. Entrambi rappresenterebbero una grave perdita per la squadra, anche in vista degli ottavi di finale qualora la Corea del Sud dovesse passare il girone eliminatorio.