BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Stati Uniti vs Portogallo: tutte le ultime novità (Coppa del Mondo Brasile 2014, Girone G, 2a Giornata)

(Infophoto) (Infophoto)

Le condizioni del ginocchio di Cristiano Ronaldo hanno tenuto tutto il Portogallo con il fiato sospeso; le immagini non lasciavano presagire nulla di buono e invece il fenomeno del Real Madrid ci sarà, anche se magari non al 100%. Potrebbe bastare anche così, ma è chiaro che ci vorrà un aiuto dai suoi compagni. In porta intanto pare essere stato scelto Eduardo, già titolare quattro anni fa; la linea difensiva cambia, perchè a sinistra va forzatamente André Almeida e al centro - sempre per necessità - c'è Ricardo Costa. Invariato il centrocampo: Joao Moutinho e Raul Meireles proteggono il fianco alle impostazioni di Miguel Veloso. Davanti dovrebbe giocare Helder Positiga, supportato da Ronaldo e Nani. A loro soprattutto si chiedono i gol e le giocate per superare l'ostacolo Stati Unti e rimanere in corsa per un posto agli ottavi. Vista anche la differenza reti negativa, un pareggio questa sera rischierebbe di lasciare fuori i lusitani dalla corsa agli ottavi di finale. Sarebbe sostanzialmente un fallimento: per il valore della nazionale di Paulo Bento, e per quella che era la composizione del girone.

Sembra dunque che non sarà scelto Beto per andare in porta; nonostante una stagione spettacolare, nella quale è risultato decisivo nella conquista dell'Europa League, l'estremo difensore del Siviglia si deve accontentare di essere la terza scelta del suo allenatore. Panchina di qualità: Hugo Almeida non sarà il cannoniere dei sogni ma i gol li ha sempre garantiti, Eder è un giocatore agile e fisico che può mettere in difficoltà la difesa americana, Varela era stato già decisivo nella qualificazione al secondo turno degli Europei di due anni fa. E poi c'è un giocatore come Vieirinha che ha tecnica, e Ruben Amorim che messo al centro del campo può fare buon filtro. 

Paulo Bento ha perso i pezzi: squalificato Pepe per l'ingenua espulsione rimediata contro la Germania (la sua solita reazione), Mondiale finito per Fabio Coentrao e da valutare le condizioni di Rui Patricio che per questa partita è indisponibile.