BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Honduras-Ecuador (1-2): i voti della partita (Coppa del Mondo 2014 girone E, primo tempo)

Le pagelle di Honduras-Equador, partita valida per la seconda giornata del girone E della Coppa del Mondo 2014 in Brasile: i voti della sfida giocata all'Arena da Baixada di Curitiba

(Infophoto)(Infophoto)

Termina 1-2 il primo tempo tra Honduras ed Ecuador. Passano in vantaggio gli uomini di Suarez, che sfruttano un'incertezza di Guagua. Costly segna l'1 a 0 e regala un'emozione mondiale agli honduregni, non segnavano in questa competizione dal 1982. Il pareggio però arriva dopo due minuti e porta la firma di Enner Valencia, che sfrutta una carambola su un tiro di Paredes. Partita equilibrata che comunque regala altre emozioni e il gol annullato a Bengtson poco prima nell'intervallo. Nella ripresa poi è la doppietta di Enner Valencia a regalare il successo alla Tricolor di Quito.

Partita divertente ed equilibrata quella tra Honduras ed Ecuador. Entrambe le squadre mettono la gara sul piano fisico e sulla corsa, anche se l'Ecuador può contare su una maggiore qualità e una preparazione più amplia. Alla fine non riesce a prevalere nessuna delle due compagini, anche se il ritmo rimane molto alto fino agli ultimi minuti in cui succede di tutto. Partita comunque regolare, con entrate dure ma consentite. - messo spesso in difficoltà dal suo compagno di reparto gioca con grande attenzione per evitare guai seri. Tiene alta la linea e comanda la difesa con grande intelligenza tattica. Duro, ma sempre regolare riesce in anticipi dove usa l'irruenza, ma senza mai fare falli. Buona prestazione condita anche da qualche incursione in avanti;  - a un certo punto della partita sembra che gli manchino i fondamentali, quando si piega e non si capisce se vuole stoppare la palla che arriva o calciarla via. Ne fuoriesce una figuraccia un calcio d'angolo. Si divora un gol su calcio d'angolo quando solo in area di rigore colpisce di testa al lato. - vedasi sopra il discorso fatto per Figueroa, anche lui deve rimediare ai disastri fatti dal suo compagno di reparto, l'altro centrale Guagua. Risponde presente quando viene chiamato in causa e cerca di prendere Costly che stasera sembra scatenato. Prezioso anche quando in impostazione lancia gli attaccanti e per poco dai suoi piedi non esce un gol quando pesca Valencia solo davanti al portiere. un vero disastro al centro della difesa, non la vede mai. Contro Costly perde ogni contrasto ed è sempre in ritardo. Si lascia sfuggire l'attaccante un paio di volte e la combina grossa in occasione del gol dell'1-0. Cerca di respingere un lancio lungo portandosela avanti, ma scatena un flipper lanciando Costly da solo davanti a Dominguez. Assolutamente insufficiente.

: l'arbitro amministra bene un match molto fisico, che se lasciato scorrere via troppo in maniera leggera poteva anche degenerare. Invece Williams è bravo a far scorrere quando serve e a usare il polso in altre occasioni. Magistrale quanto vede il mani di Bengtson e gli annulla il gol del 2-1, chiamata da fuoriclasse.

© Riproduzione Riservata.