BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

PROBABILI FORMAZIONI / Camerun vs Brasile: i protagonisti (Coppa del Mondo Brasile 2014 girone A, 3^ giornata)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

FORMAZIONE BRASILE - Il Brasile doveva cambiare pelle: finisce invece che giocano gli stessi. Il discorso di Felipe Scolari è chiarissimo, che sia condivisibile o meno: io ho scelto voi, e siete voi che dovete portare tutto il gruppo agli ottavi. Si può discutere sull'eventualità tecnico-tattica di apportare delle modifiche a una squadra parsa in difficoltà sul piano della costruzione del gioco; ma certamente con questo sistema si responsabilizzano i giocatori a dare il massimo e a provare a cambiare la situazione. E dunque, in mediana ci sono sempre Paulinho e Luiz Gustavo; era questo il grosso dubbio della vigilia, ma il centrocampista del Wolfsburg è imprescindibile dal punto di vista del senso della posizione e delle coperture, e quello del Tottenham serve comunque per gli inserimenti senza palla. Davanti gioca Hulk, che ha recuperato dall'infortunio; ma le risposte maggiori le deve dare Fred che, zero gol a parte - ci può stare - deve dimostrare di essere l'attaccante giusto come movimenti. Neymar, due reti all'esordio e positivo contro il Messico, ha il compito di illuminare ma naturalmente non può essere lasciato solo al suo destino. 

PANCHINA BRASILE - Dunque solo panchina per Hernanes, che sembrava destinato a giocare sulla mediana al posto di un centrocampista o un trequartista; la sua regia però potrebbe sempre tornare utile nella ripresa, quando gli spazi si potrebbero aprire e ci fosse bisogno di qualcuno ad illuminare la scena. Per quanto riguarda le alternative, Jo scalpita per il posto di attaccante: quantomeno ha corso più di Fred. Willian rimane la prima opzione per la trequarti; addirittura dopo le amichevoli pre-Mondiali c'era chi lo voleva in campo come titolare.

INDISPONIBILI BRASILE - Recuperato Hulk, il Brasile è al completo; tuttavia Scolari rischia di giocare gli ottavi di finale senza pedine fondamentali: sono infatti sotto diffida Thyiago Silva, Luiz Gustavo, Ramires e Neymar. Giocare la prima partita a eliminazione diretta senza il capitano e leader difensivo, senza il perno di centrocampo o senza l'ispiratore offensivo rischia di essere una bella botta per i verdeoro. Il CT stia attento: in caso il risultato sia archiviato in fretta bisognerà toglierli dal campo per non rischiare inutilmente.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI CAMERUN VS BRASILE (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO A)