BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Brasile vs Camerun/ Il pronostico di Walter Novellino (Coppa del Mondo Brasile 2014 girone A, esclusiva)

Brasile-Camerun, il pronostico di WALTER NOVELLINO sulla partita della Coppa del Mondo Brasile 2014 valida per il girone A. Si gioca a Brasilia alle ore 22.00 italiane: la presentazione

Neymar (Infophoto)Neymar (Infophoto)

Ultima partita della fase a gironi: Brasile-Camerun si gioca stasera alle 22.00 italiane all'Estadio Nacional di Brasilia. Nel girone A non ci sono ancora verdetti, se non l'eliminazione della squadra africana: ci sono tre squadre per due posti negli ottavi di finale, e ovviamente la Selecao padrona di casa deve scongiurare il rischio di una tremenda umiliazione nei Mondiali casalinghi. Sulla carta non ci saranno problemi, sia perché per qualificarsi alla squadra verdeoro basterà anche il pareggio, sia perché è difficile pensare che la formazione diretta da Felipe Scolari non batterà il Camerun, autore fin qui di due pessime prestazione e pure privo dell'infortunato Eto'o. D'altra parte, nemmeno il Brasile non sta certo giocando bene, anzi sta davvero deludendo le aspettative. L'unico elemento che sembra confermare le sue grandi qualità tecniche è Neymar, ma come potrà il Brasile puntare sempre solo sul suo talento? Il Camerun vorrà cercare di lasciare i Mondiali disputando una prova d'orgoglio, ma per il Brasile c'è in palio molto di più, e non potrà ancora fallire... Per presentare questo match abbiamo sentito Walter Novellino. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Brasile-Camerun sarà una partita scontata? Non sono così sicuro, è vero che il Brasile è più forte sulla carta, ma nel calcio ci sta di tutto e non ci sono mai risultati scontati!
Si aspettava un Brasile così dimesso? Gli mancano gli uomini, a parte Neymar non mi sembra che ci siano nel Brasile giocatori veramente forti.
Quali sono i problemi di questa nazionale dunque? Il gioco non c'è, appunto perché non ci sono i campioni: il Brasile non sta entusiasmando. Non penso che si tratti di pressione psicologica, sono calciatori abituati a giocare a grandi livelli. Ed è strano perché le altre sudamericane stanno facendo bene...
Felipe Scolari ha delle responsabilità? Ha fatto quello che ha potuto. Ricordiamoci che ha ricompattato una squadra che era allo sbando, ha quindi molti meriti nel suo lavoro.
Neymar sarà ancora decisivo? Neymar è un giocatore che salta l'uomo, molto forte, molto più di Fred. Veramente un attaccante eccezionale...
Camerun deludente, prestazioni veramente brutte... Mi aspettavo di più sinceramente da loro, hanno sempre fatto delle belle figure ai Mondiali. Non so cosa sia successo, mancavano completamente di concentrazione.
Neanche Eto'o ha salvato questa squadra... Eto'o non si è proprio visto.
Il suo pronostico su quest'incontro? Penso che il Brasile vincerà, sarebbe un risultato clamoroso se questo non avvenisse. Sarebbe triste per la torcida, per tutti i tifosi verdeoro. (Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.