BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Corea del Sud vs Algeria (2-4): i voti della partita (Coppa del Mondo 2014 girone H, 3^giornata)

M'Bolhi 7: sempre attento e autoritario non solo tra i pali, ma proprio nella sua area di rigore. Nella ripresa compie un vero e proprio prodigio sulla sassata da fuori di Ki che para con la mano di richiamo;

Mandi 6.5: sulla corsia gioca con grande dinamismo, diventando pericolo con il suo fisico sui calci da fermo. Buona prova in fase di proposizione, visto che dietro non c'è bisogno di coprire;

Bougherra 6.5: il capitano è sempre molto attento, esce palla al piede quando deve risolvere qualche disattenzione dei suoi compagni. E' decisivo di fisico e di testa, buona prova ancora una volta;

(88' Belkalem sv)

Halliche 7: nel primo tempo fa meglio davanti che dietro, anche perchè la Corea dalle sue parti proprio non ci arriva. Segna un gol e si rende protagonista sulla terza rete del lancio che mette in confusione la difesa coreana;

Mesbah 6.5: l'ex Milan gioca con un'altra personalità in nazionale. Corsa e grande sacrificio, gioca un'ottima partita;

Medjani 6.5: a lui il lavoro oscuro, gioca tra i reparti correndo e chiudendo. Recupera un'infinità di palloni, ottima prova;

Feghouli 7: dopo appena tre minuti viene steso in area di rigore, c'era la massima punizione. Gioca sempre dietro a Slimani e lo appoggia con grande tempismo. Nella ripresa si rende protagonista di uno scambio stretto strepitoso con Brahimi che porta al gol del 4-1;

Brahimi 8: partita straordinaria del mezzo interno dell'Algeria. Nel primo tempo mette in crisi la difesa della Corea con dei lanci su cui i lunghi attaccanti dell'Algeria sono sempre in anticipo. Da un suo angolo arriva il gol di Halliche. Nella ripresa gestisce le energie che vengono a calare e colpisce quando più fa male. Nel momento migliore della Corea segna il gol del 4-1 con un piattone di destro dopo uno scambio stretto con Feghouli;

(76' Lacen sv)

Bentaleb 6: se vogliamo trovare un pelo nell'uovo è lui il meno positivo della gara dell'Algeria. Si allarga troppo senza trovare il cambio di passo. Partita al di sotto delle aspettative;

Djabou 6.5: gioca in appoggio a Slimani che lo libera per il gol del 3-0. Corsa e qualità, gioca bene tra i reparti;

(72' Ghilas sv)

Slimani 7: gioca col fisico e con l'esperienza. Sblocca la partita con un gol di grande qualità, regge di fisico ai due centrali che lo stringono dopo un lancio lungo, arrivato sotto al portiere la alza con uno scavino. Recupera il pallone che serve a Djabou per il 3-0. Bravo a far salire la squadra quando è stanca nella ripresa;

All.Halilhodzic 7: è giustissimo l'approccio alla partita della sua Algeria che aggredisce l'avversario e dopo 27 minuti ha già dato due colpi alla Corea portandosi verso il ko. Qualcosa da rivedere in difesa, ma fase offensiva davvero di alto livello.

(Matteo Fantozzi)

© Riproduzione Riservata.