BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Risultati Mondiali 2014/ Coppa del mondo in diretta livescore: Camerun-Brasile 1-4 e Croazia-Messico 1-3 (oggi lunedì 23 giugno)

Risultati Mondiali 2014 Coppa del Mondo in diretta livescore: le partite e i marcatori. Oggi si concludono i gironi A e B della prima fase: due partite alle ore 18, due alle ore 22

Foto InfophotoFoto Infophoto

All'87' minuto di gioco Croazia-Messico 1-3. La nazionale balcanica riesce ad accorciare le distanze grazie al secondo gol in questa Coppa del Mondo di Ivan Perisic. Il centrocampista del Wolfsburg ottiene lo scambio in area con Rakitic e conclude con un bel diagonale mancino che si infila sul secondo palo. 

All'84' minuto di gioco Camerun-Brasile 1-4. A segno anche il centrocampista del Manchester City Fernandinho, al termine di un'ottima azione corale della Seleçao. Fernandinho ha passato la palla a Fred in area, l'attaccante ha cercato di chiudere lo scambio, Oscar ha perfezionato il tocco di ritorno e Fernandinho ha concluso il tutto con un tiro di destro dal limite dell'area piccola.

All'82' minuto di gioco Croazia-Messico 0-3 all'Arena Pernambuco di Recife. Calcio d'angolo dalla bandierina di destra: cross di Guardado sul primo palo, Marquez prolunga sul secondo dove Chicharito Hernandez è pronto a mettere dentro di testa.

Al 75' minuto di gioco Croazia-Messico 0-2. In pochi minuti la partita dell'Arena Pernambuco di Recife vive un doppio sussulto: al 72' il Messico è passato in vantaggio con il gol del veterano Rafael Marquez, che oggi gioca nel Club Leon; tre minuti dopo e quindi al 75' la Tricolor ha messo a segno il raddoppio con il centrocampista del Bayer Leverkusen Andres Guardado.

Al 49' minuto di gioco Camerun-Brasile 1-3: il terzo gol della Seleçao è stato realizzato da Fred, che alla terza partita riesce a sbloccarsi. Bel cross di David Luiz dal lato sinistro dell'area africana e colpo di testa da pochi passi del numero 9 brasiliano, mentre il portiere Itandje può solo guardare. Brasile che ora sembra in controllo della partita.

Al 34' minuto di gioco Camerun-Brasile 1-2. Ancora Neymar porta in vantaggio il Brasile infiammando l'Estadio Nacional di Brasilia. Passaggio di Marcelo per l'attaccante del Barcellona che riceve nella trequarti sinistra, converge e dal limite dell'area punisce il portiere africano Itannde con un destro rasoterra. Seconda doppietta per Neymar dopo quella rifilata alla Croazia nella partita d'esordio.

Al 26' minuto di gioco Camerun-Brasile 1-1 all'Estadio Nacional di Brasilia. Pareggio camerunese firmato dal difensore dello Schalke 04 Joel Matip: bell'assist di Nyom dalla fascia destra e da due passi Matip deve solo appoggiare in rete col destro, gelando il pubblico brasiliano.

Al 17' minuto di gioco Camerun-Brasile 0-1: è Neymar a portare in vantaggio la Seleçao con un bel tocco d'interno destro, di prima intenzione sul passaggio filtrante dalla fascia sinistra di Luiz Gustavo. Per il numero 10 del Brasile si tratta del terzo gol in questa Coppa del Mondo.

Sono partite le due gare delle 22, è il momento di Camerun Brasile e Croazia Messico. I gol stanno arrivando...

Risultato finale tra Olanda-Cile e Australia-Spagna, grazie al gol di Depay anche i tulipani arrotondano la propria prestazione e fanno tre vittorie in tre partite  

Risultato che cambia questa volta in Olanda Cile grazie al gol di testa di Fer, entrato al posto di Sneijder, e terza rete della Spagna contro l'Australia siglata da Juan Mata

Risultato che cambia ancora tra Australia e Spagna grazie al gol di Fernando Torres, mentre ancora ferma sul risultato di 0-0 Olanda Cile

Risultato che cambia al 37 tra Australia e Portogallo grazie al gol di David Villa che rompe l'equilibrio e porta in vantaggio la Roja, mentre ancora fermi sul risultato di 0-0 sono Olanda e Cile

Sono cominciate Olanda Cile e Australia Spagna, quando siamo al 30' i risultati sono ancora fermi sullo 0-0. Ci sono state diverse occasioni da gol, ma gli attaccanti non sono stati affatto fortunati. 

Nuova giornata di Coppa del Mondo: con oggi lunedi 23 giugno si apre l'ultimo turno della fase a gironi; e dunque cambia anche la programmazione. Ci saranno due sole fasce orarie, ciascuna con due partite: alla stessa ora ci saranno le due sfide dello stesso gruppo. Chiaro il concetto: garantire la contemporaneità nel girone, perchè ci si gioca la qualificazione agli ottavi di finale e si vuole evitare che le varie nazionali possano fare calcoli. Il programma prevede dunque: alle ore 18 Australia-Spagna (Curitiba, Arena Da Baixada) e Olanda-Cile (Sao Paulo, Arena de Corinthians) per il gruppo A, e alle ore 22 Camerun-Brasile (Brasilia, Estadio Nacional) e Croazia-Messico (Recife, Arena Pernambuco) per il gruppo B. Nel primo girone è tutto già deciso con Cile e Olanda agli ottavi e Australia e, clamorosamente, Spagna già eliminate; a Sao Paulo però ci si gioca il primo posto nel girone, con gli Orange in vantaggio nella differenza reti e che quindi si possono permettere il pareggio. Nel gruppo B invece è tutto aperto e in bilico: rischia addirittura di stare fuori il Brasile padrone di casa e super favorito per la vittoria del titolo. Sarebbe così se i verdeoro perdessero e la Croazia pareggiasse: la differenza reti è pari al momento. Il Messico avanza con un pareggio ma vuole il primo posto, per ottenerlo deve sperare nella sconfitta verdeoro (ma deve almeno pareggiare) oppure, in caso di doppia vittoria, in uno scarto maggiore di quello che la squadra di casa realizzerebbe contro il Camerun, che è già eliminato ma vuole tornare a casa almeno con qualche punto in saccoccia. Per i Leoni Indomabili in più ci sono sei sconfitte consecutive nelle fasi finali di Coppa del Mondo; la Croazia invece vuole tornare agli ottavi di finale che ha centrato una sola volta, all'esordio nel 1998 (quando fu terza) mentre il Messico agli ottavi ci arriva ininterrottamente dal 1994 ma non li ha mai nemmeno superati.