BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video Camerun-Brasile (1-4) / Gol, sintesi e highlights della partita (Coppa del Mondo 2014, 23 giugno)

Video Camerun-Brasile 1-4, i gol della partita: a Brasilia la Seleçao ha ottenuto la qualificazione agli ottavi di finale della Coppa del Mondo 2014. Doppietta per Neymar

Fred, 30 anni (dal profilo Twitter ufficiale @FIFAWorldCup) Fred, 30 anni (dal profilo Twitter ufficiale @FIFAWorldCup)

Il Brasile travolge il Camerun (4-1), spazza via ogni dubbio e si qualifica per gli ottavi di finale della Coppa del Mondo 2014 come prima del girone A: il prossimo ostacolo si chiama Cile, per un interessante derby sudamericano. Intanto, a Brasilia la qualificazione è stata ottenuta senza troppa fatica grazie a Neymar, autore di una doppietta e salito così a quota 4 reti in questo Mondiale. Vano il momentaneo pareggio di Matip (unico gol del Camerun nel torneo), anche perché nel secondo tempo il Brasile ha dilagato con i gol di Fred e Fernandinho. Le statistiche parlano chiaro: il Brasile è davanti per possesso palla (54,2%) e calci d'angolo (7-6), ma soprattutto impressiona l'enorme differenza nel numero di tiri (19-11) e soprattutto quella dei tiri in porta, un 18-6 che non necessita di ulteriori commenti. 

All'Estadio Nacional di Brasilia Camerun-Brasile si è conclusa sul risultato di 1-4 per la Seleçao. Che stacca così il pass per gli ottavi di finale della Coppa del Mondo 2014, in cui affronterà il Cile secondo classificato nel girone B. Il primo gol della squadra carioca porta la firma di Neymar. Bravo Luiz Gustavo che recupera palla sulla fascia sinistra, all'altezza della trequarti avversaria, e crossa basso nell'area di rigore: in posizione centrale Neymar riesce a calciare di prima intenzione con l'interno destro, un tiro molto difficile e vincente che si insacca vicino al secondo palo. Nemmeno dieci minuti dopo però il Camerun trova il gol del pareggio ammutolendo l'Estasio Nacional. Nyom riceve sulla fascia sinistra e cerca il fondo affrontato da Daniel Alves: il terzino del Camerun vince il contrasto e crossa basso al centro dell'area, dove Matip deve solo appoggiare da due passi la rete dell'1-1. Ci vuole un'altra iniziativa di Neymar per riportare avanti i carioca. Marcelo passa la palla al suo numero 10 che riceve nella trequarti sinistra del Camerun, si accentra palla al piede e poco dopo il limite dell'area beffa il portiere Itandje con un destro centrale rasoterra. Pochi minuti dopo l'inizio della ripresa si sblocca il centravanti Fred. Il cross è di David Luiz che centra a mezz'altezza dal lato sinistro dell'area camerunese: Thiago Silva non ci arriva sul primo palo ma al centro dell'area piccola ci pensa il numero 9, che insacca facilmente di testa. A sei minuti dal 90' il Brasile arrotonda il punteggio servendo il poker. Fernandinho ruba palla nella trequarti e passa a Fred in area di rigore; spalle alla porta l'attaccante tocca verso sinistra per chiudere il triangolo, si inserisce Oscar che passa in avanti per l'inserimento di Fernandinho il quale supera il portiere con un destro rasoterra quasi di punta.

Camerun-Brasile è una partita fondamentale per la Nazionale verdeoro, che nella Coppa del Mondo casalinga non è ancora del tutto sicura della qualificazione per gli ottavi di finale. Tuttavia, all'Estadio Nacional di Brasilia basterà semplicemente un pareggio agli uomini del c.t. Felipe Scolari per essere certi del passaggio del turno, e questa non sembra un'impresa impossibile contro i Leoni (non troppo) Indomabili, reduci da due sconfitte e già matematicamente eliminati dal torneo iridato. Insomma, non dovrebbe esserci partita: Brasile enormemente favorito, anche perché il Camerun in questi Mondiali non è ancora riuscito a segnare nemmeno un gol, e oggi scenderà in campo senza nemmeno poter contare su Samuel Eto'o, la sua stella più luminosa. Proverà a sostituirlo il giovane Vincent Aboubakar, classe 1992 e numero 10 della squadra africana.Compito però ingrato, specie se dall'altra parte c'è un certo Neymar. Non solo lui, naturalmente, ma è chiaro che sia proprio la stella del Barcellona l'uomo più atteso da tutto il Brasile, quello già decisivo con la sua doppietta nella partita d'esordio contro la Croazia. Nella simulazione provata da alcuni appassionati di videogiochi con FIFA 14 su PS4 era finita 2-1 per il Brasile, con i gol di Thiago Silva e Fred per i padroni di casa, mentre proprio Eto'o aveva segnato per il Camerun. Senza di lui, sarà ancora più dura...