BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Portogallo vs Ghana: i protagonisti (Coppa del Mondo Brasile 2014 girone G, 3^ giornata)

(Infophoto) (Infophoto)

Kwesi Appiah continua a insistere con la sua formazione. Il Ghana non ha giocato male, ma ha subito un beffardo gol dagli Stati Uniti nel finale di partita e, pur costringendo la Germania al pareggio, non è riuscito a confermare il vantaggio che aveva costruito ribaltando la rete di Gotze. Così ora gli ottavi di finale sono difficili; sarebbe la prima volta in tre edizioni che le Black Stars falliscono l'obiettivo. E allora, davanti a tutti va ancora una volta il veterano Asamoah Gyan, spalleggiato da una linea sulla trequarti nella quale Atsu e Andre Ayew sono gli esterni e Kevin Prince Boateng in posizione centrale; in particolare è l'ex del Milan a dover fare il salto di qualità e portare in dote i gol che servono per qualificarsi. A centrocampo Essien e Rabiu saranno la cerniera davanti alla difesa, con compiti anche di impostazione; Asamoah incrocia Nani a sinistra mentre Afful fa lo stesso con Cristiano Ronaldo, impresa dura ma dovranno provare a spingersi in proiezione offensiva perchè il Portogallo non alzi troppo il suo baricentro sugli esterni dove fa più male. Mensah e Boye sono la coppia centrale a protezione del portiere Dauda.

Ci sono armi a disposizione di Appiah: innanzitutto Jordan Ayew, che è un potenziale titolare ma in ogni caso può cambiare l'inerzia della partita entrando dalla panchina e portando qualità e spinta sulla corsia. Inoltre si conosce molto bene con il fratello Andre, entrambi giocano nel Marsiglia e la loro intesa può essere importante. C'è poi Mubarak Wakaso, attaccante di 23 anni che gioca in Russia con la maglia del Rubin Kazan; Kwarasey era il portiere titolare ai Mondiali del 2010 e in Coppa d'Africa, ma ha perso il posto a favore di Dauda.

Il Ghana deve fare i conti con la squalifica di Sulley Muntari, che tornerà eventualmente per gli ottavi di finale. La prima partita della seconda fase potrebbe invece saltarla il mediano Rabiu, che è sotto diffida.