BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni / Stati Uniti vs Germania: i protagonisti (Coppa del Mondo Brasile 2014 girone G, 3^ giornata)

Stati Uniti vs Germania: le probabili formazioni della sfida che si gioca oggi pomeriggio alle ore 18.00 italiane all'Arena Pernambuco di Refice. Terza e ultima giornata del Girone G

(Infophoto) (Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI STATI UNITI VS GERMANIA: I PROTAGONISTI - In Stati Uniti-Germania, partita valida per la terza e ultima giornata del gruppo G di Coppa del Mondo 2014, ci sono giocatori che possono fare la differenza in campo; possono segnare il gol decisivo, ma anche rendersi protagonisti di giocate che aprano spazi ai compagni o impediscano agli avversari di andare a rete. Vediamo allora quelli che abbiamo scelto, uno per parte. STATI UNITI, IL PROTAGONISTA: JERMAINE JONES Inevitabile: è un ex. Nato a Francoforte sul Meno, il padre è un afro-americano trapiantato in Germania. Jones, che ha sempre giocato in Bundesliga (oggi è al Besiktas), ha addirittura vestito le maglie di tutte le nazionali giovanili tedesche, e pure quella della squadra maggiore in tre amichevoli; poi, grazie alle regole FIFA, ha capito che avrebbe trovato più spazio con gli Stati Uniti e ne ha accettato la convocazione. Qui è già stato decisivo: il suo gol contro il Portogallo può essere quello decisivo per la qualificazione agli ottavi. GERMANIA, IL PROTAGONISTA: MESUT OZIL La sua stagione non è stata clamorosa: pagato a peso d'oro dall'Arsenal per strapparlo al Real Madrid, Ozil in Premier League ha incantato solo a sprazzi. Della nidiata dei campioni d'Europa Under 21 (nel 2009) è sempre stato considerato il più talentuoso e potenzialmente campione; ha fatto vedere grandi cose, ma non ha ancora mai guidato club o nazionale a grandi trionfi. Può dimostrare qui in Brasile che sa essere anche un trascinatore oltre che avere un sinistro fatato; cominci da questo pomeriggio.

PROBABILI FORMAZIONI STATI UNITI VS GERMANIA (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO G): LE ULTIME NOVITA' - Stati Uniti-Germania si gioca all'Arena Pernambuco di Recife; è valida per la terza e ultima giornata del gruppo G della Coppa del Mondo 2014. Le due nazionali sono in testa al girone con 4 punti, mentre alle loro spalle Portogallo e Ghana ne hanno 1; quasi fatta dunque, anzi con un pareggio le due andrebbero a braccetto agli ottavi di finale e non sono pochi quelli che hanno già previsto una sorta di "biscotto" tra Joachim Loew e il suo ex "capo" Jurgen Klinsmann, tedesco sulla panchina americana ed ex Commissario Tecnico della sua Germania nella spedizione casalinga del 2006. Arbitra l'uzbeko Irmatov.

FORMAZIONE STATI UNITI - Klinsmann dispone la sua nazionale con il consueto 4-2-3-1. La punta avanzata è Dempsey, e questo probabilmente fa già capire quale sarà l'atteggiamento degli Stati Uniti, ovvero non si spinge troppo e si cerca più che altro il pareggio. Bedoya e Zusi sono comunque pronti a fare la loro parte sulla linea della trequarti, con Michael Bradley che rispetto alle stagioni in Italia avanza la sua posizione e si mette a giocare alle spalle della punta. Sono dunque Beckerman e Jermaine Jones, nato in Germania e impegnato con tutte le formazioni giovanili tedesche, a formare la cerniera davanti a una difesa comandata dalla coppia centrale Besler-Cameron, mentre Johnson e Beasley sono gli esterni. Soprattutto dal loro atteggiamento si capirà se gli Stati Uniti avranno intenzioni bellicose, ovvero andare a caccia della vittoria per prendersi il primo posto nel girone, o se invece saranno più accorti per evitare spiacevoli sorprese (ovvero perdere il vantaggio nella differenza reti e rischiare così di essere eliminati).

PANCHINA STATI UNITI - Diskerud, Johansson (il nome più discusso: è stato convocato al posto di Landon Donovan) e Wondolowski: sono soprattutto loro i due giocatori ai quali Jurgen Klinsmann chiederà eventualmente di fare la loro parte. Soprattutto se gli Stati Uniti andranno sotto nel punteggio e ci sarà bisogno di qualcosa in più in attacco per sfondare la difesa tedesca. 

INDISPONIBILI STATI UNITI - E' una tegola quella dell'infortunio di Jozy Altidore, uno dei giocatori più esperti che la nazionale americana aveva a disposizione; per lui niente da fare, si proverà a recuperarlo eventualmente per gli ottavi di finale.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER PROSEGUIRE LA LETTURA DELLE PROBABILI FORMAZIONI DI STATI UNITI VS GERMANIA (COPPA DEL MONDO 2014, GRUPPO G)