BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video Bosnia vs Iran (3-1)/ Gol sintesi e highlights della partita (Coppa del Mondo 2014)

Video Bosnia vs Iran 3-1, gol e highlights della partita: all'Arena Fonte Nova di Salvador la nazionale balcanica ha chiuso con una vittoria, quella asiatica è riuscita a segnare un gol

Infophoto Infophoto

Bosnia-Iran 3-1, ma è una partita amara perché entrambe le squadre vengono eliminate: per i balcanici comunque la soddisfazione di vincere una partita alla loro prima partecipazione ad una fase finale della Coppa del Mondo, mentre l'Iran trova per la prima volta il gol, ma perde la solidità difensiva che l'aveva fin qui caratterizzato. Le statistiche ci confermano il dominio della squadra vincitrice, a partire dal 62% di possesso palla. Dominio evidente anche nel numero delle conclusioni complessive (13-7) e dei tiri nello specchio della porta avversaria (9-5) e - sia pur di poco - dei calci d'angolo (6-5). 

Bosnia-Iran si è conclusa con il risultato finale di 3-1. Questa la classifica finale del girone F della Coppa del Mondo 2014: Argentina 9 punti, Nigeria 4, Bosnia ed Erzegovina 3, Iran 1. Argentina e Nigeria si qualificano agli ottavi di finale dove incontreranno rispettivamente la seconda e la prima classificata del girone E, quindi due tra Francia, Ecuador e Svizzera. Bosnia-Erzegovina e Iran invece salutano il Mondiale ma entrambe hanno raggiunto un obiettivo affrontandosi all'Arena Fonte Nova di Salvador: i balcanici hanno chiuso con una vittoria, la prima nella storia della Bosnia ai mondiali, mentre gli asiatici sono riusciti a segnare il primo gol nella Coppa del Mondo 2014.

Bosnia-Iran scendono in campo alle ore 18.00 italiane all'Arena Fonte Nova di Salvador per l'ultima giornata del girone F della Coppa del Mondo Brasile 2014. I bosniaci sono già eliminati, avendo perso le prime due partite, mentre gli iraniani conservano ancora una piccola speranza, ma dovranno obbligatoriamente vincere e poi sperare che la Nigeria perda contro l'Argentina con un punteggio che consenta agli asiatici di avere una differenza reti favorevole – che è decisiva a parità di punti. Per entrambe le formazioni che scenderanno in campo oggi, fare gol è un problema: finora una sola rete all'attivo della Bosnia, addirittura nessuna per l'Iran. I balcanici hanno segnato con Ibisevic contro l'Argentina una rete comunque storica (la prima per la Bosnia ad un Mondiale) ma che non è servita ad evitare la sconfitta, mentre nella partita contro la Nigeria pesa il rimpianto per una rete ingiustamente annullata a Dzeko che avrebbe potuto cambiare l'intera fisionomia del girone. L'Iran invece finora ha fatto una figura migliore del previsto, soprattutto facendo soffrire l'Argentina fino al capolavoro di Messi, ma adesso urge trovare la via della rete se si vuole sperare di passare il turno. Sperando che il campo smentisca queste cifre non proprio esaltanti, vi proponiamo anche una simulazione della partita...