BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Algeria vs Russia (1-1): i voti della partita (Coppa del Mondo 2014, girone H)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Russia

AKINFEEV 4,5 Sempre sicuro sulle parate ad azione in corso questa sera ma la topica presa sul goal del pareggio è clamorosa. Insieme con l'errore contro la Corea, si può quasi dire che la Russia sia uscita a causa sua.

KOZLOV 5,5 Parte bene come molti suoi compagni ma poi arranca sempre di più fino a farsi ammonire.

V.BEREZUTSKI 6,5 Il capitano russo non fa passare nessuno.

IGNASHEVICH 6,5 Anche lui è un muro difensivo.

KOMBAROV 6 Bello il cross che dà l'assist a Kokorin e spinge molto nella prima frazione ma a lungo andare si oscura anche lui. Si perde anche la marcatura di Slimani sul goal del pareggio.

GLUSHAKOV 5,5 Si vede una sola volta in tutto il primo tempo e Capello decide di lasciarlo negli spogliatoi prima dell'inizio della ripresa per cercare maggiori inserimenti con Denisov.

FAYZULIN 5 Poco concreto, impercettibile la sua presenza in campo con grande incertezza ostentata davanti al pressing avversario.

SAMEDOV 6,5 Tanti cross, anche se non troppo felici. Sicuramente tra i più propositivi dei suoi.

KOKORIN 6,5 Bellissimo il colpo di testa per l'1 a 0. Forse patisce un po' la presenza di un'altra punta davanti anche se all'inizio sembrava una soluzione felice.

SHATOV 6 Un paio di conclusioni a rete e poco altro.

KERZHAKOV 5,5 Schierato punta unica, è costretto a muoversi molto per essere servito cercando di far spazio all'avanzata di Kokorin ma la sua serata non è molto proficua.

DENISOV 5,5 Il suo inserimento non produce i frutti sperati.

DZAGOEV 5 Impalpabile per i pochi minuti giocati.

KANUNNIKOV 6 Perchè non è stato inserito prima?

All.CAPELLO 5 La squadra all'inizio dimostra di aver il suo stampo con una bella organizzazione ma non riesce a tenere concentrati i suoi giocatori. Tradito per l'ennesima volta da un suo portiere, a fine gara si lamenta di un mancato rigore sottolineando inoltre come la sua nazionale abbia subito torti arbitrali non per la prima volta, e di come anzi sia spesso soggetta a questi.

 

(Alessandro Rinoldi)



© Riproduzione Riservata.

< PAG. PREC.