BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Corea del Sud vs Belgio (0-1): i voti della partita (Coppa del Mondo 2014, girone H)

Kim Sueung-Gyu 4: se nel primo tempo, nonostante le incertezze, tiene la palla lontana dalla sua area di rigore il suo modo di respingere e non bloccare mai il pallone diventa cronico. Non la blocca mai e da una delle sue ennesime respinte arriva il gol del Belgio;

Lee Yong 5.5: sulla corsia soffre l'eclettismo degli esterni del Belgio. E' difficile contro questi talenti, ma ci mette del suo;

Kim Young-Gwon 5.5: al centro non riesce mai a tenere l'avversario, Origi è davvero devastante quando entra e non gliela fa vedere mai;

Hong Jeong-Ho 6: l'unico a dare l'idea di essere un difensore, riesce a impedire qualche ripartenza e tiene alta la concentrazione. Meno peggio degli altri;

Yun Suk-Young 5: prestazione sotto tono sulla corsia, dove ora Mertens e poi Mirallas lo saltano con grande facilità;

Lee Chung-Yong 5.5: davanti alla difesa non fa filtro, rimanendo tra i reparti senza trovare la giusta collocazione;

Han Kook-Young 5: in grossa difficoltà anche fisica, Hong Myug-Bo lo lascia negli spogliatoi;

(46' Lee Keun-Ho 5): non cambia la musica, prova a cambiare passo, ma senza risultati;

Ki Sung-Yueng 6.5: il migliore dei suoi, prova a dare la scossa con alcuni tiri da fuori, che mettono anche in difficoltà l'ormai ex portiere dell'Atletico Madrid;

Koo Ja-Cheol 5: prestazione sotto tono, meglio quando si allarga rispetto a quando prova ad accentrarsi. Sembra proprio un problema di qualità che non c'è;

Son Heung-Min 4.5: nella scorsa partita aveva giocato con grande qualità, saltando l'uomo e mettendo scompiglio. Oggi delude la sua prestazione, fuori dagli schemi e senza toccare mai un pallone;

(72' Ji Dong-Won sv)

Kim Shin-Wook 5: come il compagno di reparto non ne vede uno, ci mette più quantità, ma il risultato non è poi troppo diverso;

(65' Kim Bo-Kyung 6): entra con un piede diverso e grande voglia, non risolve la partita ma ci mette grande volontà;

All.Hong Myung-Bo 5: la sua Corea aveva stupito tutti per velocità contro la Russia, ma delude poi clamorosamente dopo sembrando di aver finito tutto dopo appena una partita. Stupisce la mancanza clamorosa di organizzazione.