BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati Mondiali 2014/ Coppa del mondo in diretta livescore: Algeria-Russia (1-1), Corea del Sud-Belgio (0-1) (giovedi 26 giugno)

Risultati Mondiali 2014 Coppa del Mondo in diretta livescore: le partite e i marcatori di oggi giovedi 26 giugno. Ultima giornata della prima fase: si chiudono anche i gruppi G e H

Foto Infophoto Foto Infophoto

Il Belgio in dieci uomini passa in vantaggio contro la Corea del Sud grazie a un gol di Vertonghen lestissimo nello spedire in porta un pallone vagante 

Clamoroso pareggio dell'Algeria contro la Russia grazie al gol di Slimani che però evidenzia come Akinfejev non sia un portiere in grado di guidare una nazionale ai mondiali, anche se ci auguriamo che la Fifa faccia chiarezza perchè dalle immagini pare che sia stato disturbato da un raggio laser puntatogli addosso dagli spalti 

La Russia passa in vantaggio con un gran gol di Kokorin che di testa insacca un cross dalla sinistra in piena solitudine sparando all'angolino una vera e propria sassata 

Sono terminate le partite del gruppo G: Portogallo-Ghana 2-1 (aut, Boye, Gyan, Cristiano Ronaldo) e Stati Uniti-Germania 0-1 (Muller). Con questi risultati la Germania è prima nel girone con 7 punti, gli Stati Uniti con 4 si qualificano a scapito dei lusitani grazie alla migliore differenza reti 

Al 80' minuto di gioco a Brasilia, Portogallo 2 Ghana 1. Cristiano Ronaldo sfrutta un errore combinato di Dauda e Mensah e mette dentro con il sinistro; primo gol in questa edizione dei Mondiali per il fenomeno del Real Madrid, ma una rete inutile perchè i lusitani avrebbero bisogno di vincere con quattro gol di scarto e manca ormai troppo poco tempo per centrare l'obiettivo.

Al 57' minuto di gioco a Brasilia, Portogallo 1 Ghana 1. Si interrompono probabilmente qui le speranze dei lusitani di qualificarsi agli ottavi di finale: sesto gol in Coppa del Mondo, il secondo in questa edizione, per Asamoah Gyan che impatta benissimo un cross di Asamoah proveniente dalla sinistra. Per le Black Stars è la grande speranza: se a Recife si resta con la Germania in vantaggio 1-0, con un altro gol gli africani passano il turno.

Al 55' minuto di gioco a Recife, Stati Uniti 0 Germania 1. E' uno splendido gol, il quarto in questa edizione dei Mondlali e il nono nelle fasi finali di Coppa del Mondo, per Thomas Muller: calcio d'angolo da destra, cross che Schweinsteiger impatta di testa chiamando Howard alla grande parata sulla sua destra, ma la sfera esce dall'area arrivando sui piedi di Muller che di prima intenzione, con il piatto, la mette all'angolo opposto portando in vantaggio la Germania e avvicinandola agli ottavi di finale.

Al 31' minuto di gioco a Brasilia, Portogallo 1 Ghana 0. I lusitani ci credono e vanno in vantaggio: autorete sfortunata del difensore Boye che interviene su un cross basso dalla sinistra di Miguel Veloso ma infila la propria porta battendo l'incolpevole Dauda. Al Portogallo non basta: intanto gli Stati Uniti stanno ancora pareggiando, e in più va sistemata la differenza reti. Chissà che la Germania non riesca a dare una mano alla nazionale di Paulo Bento.

Stanno per cominciare le due partite delle ore 18: per il gruppo G della prima fase di Coppa del Mondo 2014, terza giornata, Portogallo-Ghana (a Brasilia, Estadio Nacional) e Stati Uniti-Germania (a Recife, Arena Pernambuco). Con un pareggio americani e tedeschi si qualificano a braccetto (prima nel girone la nazionale di Joachim Loew), lusitani e africani devono sperare, oltre che nella loro vittoria, in un tonfo di una delle due (possibilmente gli Stati Uniti) che permetta di superare la differenza reti.

Si conclude oggi la prima fase della Coppa del Mondo 2014: in programma le ultime due partite del gruppo G e le ultime due del gruppo H. Conosceremo dunque gli ultimi due accoppiamenti degli ottavi di finale, che si giocheranno tra sabato 28 giugno e martedi 1 luglio; nel dettaglio, andiamo allora a vedere quelle che sono le partite del giorno. Alle ore 18 le due del gruppo G: Portogallo-Ghana (a Brasilia, Estadio Nacional) e Stati Uniti-Germania (a Recife, Estadio Pernambuco). Alle ore 22 le due gare del gruppo H: Algeria-Russia (a Curitiba, Estadio da Baixada) e Corea del Sud-Belgio (a Sao Paulo, Arena do Corinthians). Nel gruppo G è tutto ancora in discussione: tedeschi e americani vanno a braccetto agli ottavi di finale in caso di pareggio tra loro, altrimenti chi delle due dovesse perdere dovrebbe guardarsi dall'eventuale affermazione di una tra Portogallo e Ghana, che minacciano di migliorare la differenza reti e quindi operare il sorpasso. Favoriti comunque i tedeschi perchè sono superiori a livello tecnico e di esperienza, e il Ghana che ha forse più motivazioni vista la differenza reti migliore rispetto al Portogallo; pur se a Recife le due nazionali potrebbero non darsi troppo da fare per cercare una vittoria che cambierebbe ben poco le cose. Nel gruppo H situazione leggermente più definita: intanto il Belgio è già aritmeticamente qualificato e con un pareggio blinderebbe il primo posto. Alle sue spalle ci sono tre squadre ancora in corsa, ma quella messa meglio al momento è l'Algeria che ha 3 punti e si può qualificare con un pareggio contro la Russia (facendo dunque fuori la nazionale di Fabio Capello) a condizione però di mantenere la sua differenza reti (per ora +2) migliore rispetto a quella della Corea del Sud (-2) che con una vittoria sui Diavoli Rossi potrebbe operare il sorpasso. Dunque, l'Algeria potrebbe riprendersi quello che le era sfuggito nel 1982, ovvero una seconda fase che 32 anni fa era sfuggita in virtù di una vittoria della Germania Ovest sull'Austria in una partita che le due squadre avevano smesso di giocare dopo la rete di Horst Hrubesch. La prima del gruppo G e la seconda del gruppo H giocheranno il loro ottavo di finale lunedi 30 giugno a Porto Alegre; la prima del gruppo H e la seconda del gruppo G giocheranno invece martedi 1 luglio a Salvador.