BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Probabili formazioni/ Italia-Lussemburgo: Barzagli ha la febbre: dentro Bonucci (amichevole internazionale, oggi 4 giugno 2014)

(INFOPHOTO) (INFOPHOTO)

FORMAZIONE LUSSEMBURGO - Il Lussemburgo paga ovviamente il fatto di essere un piccolo Paese schiacciato tra Belgio e Olanda, con cui forma il Benelux; e di non avere una grande tradizione calcistica. Non si è mai qualificato per un torneo importante, finendo costantemente sul fondo dei gironi cui ha partecipato. Questa volta non ha fatto eccezione, anche se i ragazzi di Luc Holtz si sono tolti la soddisfazione di battere 3-2 a domicilio l'Irlanda del Nord, e di fermare sul pareggio Azerbaijan (due volte) e la stessa Irlanda del Nord, e di dominare a tratti il Portogallo che poi si è imposto per 2-1. Il Commissario Tecnico, ex calciatore (centrocampista) che vedeva la porta con costanza, si affida a un 4-1-4-1; il suo merito è stato quello di aver imposto una rivoluzione in seno al gruppo dando spazio a tanti giovani che effettivamente hanno prodotto risultati importanti, come anche le vittorie contro Macedonia e Lituania in amichevole. "Il Lussemburgo migliore di tutti i tempi" l'ha definito Holtz. Davanti alla difesa gioca Chris Phillips, uno dei tanti del suo Paese ha essere passati dal Metz. Il giocatore più importante è con tutta probabilità Aurélien Joachim: classe '86, ha giocato una stagione nel Willem II nella Eredivisie olandese e poi si è trasferito al RKC Waalwijk, sempre nei Paesi Bassi. Ha già messo insieme una cinquantina di presenze in Nazionale ed è reduce da 4 gol nelle ultime 8 partite del Lussemburgo. Sulle fasce spingono Alves da Mota e Stefano Bensi; tanti dei giocatori della rosa giocano ancora in patria, per esempio ci sono rappresentanti della Jeunesse d'Esch, ovvero la squadra che potremmo considerare la "Juventus di Lussemburgo" (28 campionati e 13 coppe vinti) e alcuni del F91 Dudelange, ovvero la squadra campione in carica. 

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI ITALIA-LUSSEMBURGO (AMICHEVOLE)