BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili Formazioni / Belgio-Stati Uniti: sfida dei numeri 10 (Coppa del Mondo 2014, ottavi di finale)

Pubblicazione: - Ultimo aggiornamento:

Foto Infophoto  Foto Infophoto

FORMAZIONE STATI UNITI - Jurgen Klinsmann imposta i suoi con il 4-2-3-1. Modulo speculare a quello del Belgio, ma soprattutto uno schema che ha provato e riprovato e con il quale può sfruttare al meglio le caratteristiche dei suoi. La punta non è una punta: Dempsey ha il gol nel sangue e lo ha più volte dimostrato con il Fulham, ma resta più che altro un trequartista ed è chiaro l’intento di non dare punti di riferimento alla difesa del Belgio, anche se la scelta arriva anche per necessità. Sulle corsie agiscono Zusi e Brad Davis, mentre Bradley avanza il suo raggio d’azione rispetto a come era abituato in Serie A; dovrà portare qualità e fornire supporto a Dempsey, altrimenti troppo isolato davanti e in mezzo ai centrali avversari. Beckerman farà legna in mediana, è un giocatore solido che all’occorrenza sa anche fare il difensore centrale e quindi è avvezzo al suo ruolo; a creare e preoccuparsi di unire i reparti c’è l’esperto Jermaine Jones, che dovrà anche guardare la porta con i suoi inserimenti. Omar Gonzalez e Besler compongono il pacchetto di difensori centrali, Fabian Johnson e Beasley saranno invece i terzini incaricati di spingere e costringere alla fase difensiva Mertens e Hazard.

PANCHINA STATI UNITI - Tecnicamente Klinsmann ha recuperato tutti, ma vanno valutate le condizioni per esempio di Jozy Altidore, attaccante del Sunderland che probabilmente sarebbe stato il titolare se non si fosse infortunato nel corso delle prime partite. Una grossa mano davanti la può dare Aron Johansson, l’attaccante di origini islandesi che il CT ha voluto in Brasile al posto del simbolo Stars & Stripes Landon Donovan; il giocatore dell’AZ Alkmaar per il momento non è riuscito a giustificare questa scelta. Attenzione al possibile ingresso in campo di Mix Diskerud, un centrocampista di qualità che gioca nel Rosenborg, e Alejandro Bedoya che è un trequartista del Nantes che all’occorrenza può anche fare l’esterno destro in una linea a tre dietro la punta.

INDISPONIBILI STATI UNITI - Ci sono tutti, anche se come detto Altidore non è sicuramente al meglio. Klinsmann rischia di perdere tre giocatori in caso di passaggio del turno; sotto diffida giocano infatti il difensore centrale Omar Gonzalez e soprattutto i due mediani titolari Beckerman e Jones. In caso di doppio giallo il Commissario Tecnico degli Stati Uniti dovrebbe ampiamente rivedere i suoi piani a centrocampo.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER LO SCHEMA CON IL MODULO DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI BELGIO vs STATI UNITI (COPPA DEL MONDO 2014, OTTAVI DI FINALE)



< PAG. PREC.   PAG. SUCC. >