BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video Francia-Nigeria (2-0) / Gol, sintesi e highlights della partita (Coppa del Mondo 2014, ottavi di finale)

Video Francia vs Nigeria, gol e highlights della partita: all'Estadio Nacional di Brasilia va in scena l'ottavo di finale della Coppa del Mondo 2014 tra Bleu e Super Aquile

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

La Francia passa ai quarti ed elimina la Nigeria con un 2 a 0 maturato nei minuti finali della sfida. Al 79' è Pogba a segnare il vantaggio, grazie alla palla smanacciata dal portiere Enyeama, e il raddoppio arriva al 92' per autorete di Yobo, tradito dal movimenti di Griezmann. Tra una rete e l'altra, i transalpini avevano colpito la traversa con un gran tiro d'esterno di Cabaye, ennesima conclusione provata dai francesi che ci hanno provato ben 15 volte, 9 in porta, contro le 8 totali della Nigeria e solo 6 nello specchio. Possesso palla molto equilibrato e leggermente favorevole alla Nigeria(51%) e partita bilanciata anche nel numero di passaggi: 448 per gli Europei, completati al 76%, 421 effettuati per gli Africani, con il 75% di riusciti. La gara è stata corretta, con il solo Matuidi ammonito e graziato dall'arbitro, mentre lo juventino Pogba è stato eletto man of the match sul sito ufficiale della Fifa con tre tiri, una rete realizzata, 57 passaggi effettuati ed è rimasto in campo per tutti i 95 minuti.

Si chiude proprio nei minuti di recupero con lo sfortunatissimo autogol di Yobo che chiude ogni speranza per la Nigeria di riaccuffare la gara e di andare ai supplementari. Palla messa in mezzo tesa da Valbuena (anche lui solissimo) e la pressione di Griezmann manda in tilt il duo Enyeama-Yobo che combina la frittatona che spedisce ai quarti i galletti transalpini.

Francia-Nigeria rompe l’equilibrio al 79’ con un gol di Paul Pogba. Fa sembrare tutto facile il centrocampista della Juventus che lasciato colpevolmente solo nel cuore dell’area di rigore punisce la Nigeria con una gran frustata di testa che spedisce il pallone alle spalle di Enyeama. La Francia fa quello che vuole in avanti, la Nigeria continuava a salvarsi in qualche modo ma alla fine i limiti tattici hanno prevalso nettamente.

Francia-Nigeria si sta dimostrando una partita molto interessante, bella e vibrante con tanti ribaltamenti di fronte. Un gol c’è stato, nel primo tempo; ma è stato giustamente annullato. Calcio di punizione per la Nigeria dalla sinistra, all’altezza del lato corto dell’area di rigore; il pallone viene messo dentro basso sul primo palo, dove Emenike sfugge alla marcatura del suo difensore, taglia benissimo e impatta in allungo mandando il pallone all’angolino alla destra di Lloris che non può intervenire. Interviene invece l’assistente dell’arbitro americano Geiger: le immagini mostrano che l’attaccante delle Aquile è, sia pure di poco, al di là della linea di difesa francese. E così si resta sullo 0-0 

La settimana mondiale si apre con Francia-Nigeria, quinto ottavo di finale valido per la Coppa del Mondo 2014 e in programma all'Estadio Nacional di Brasilia (calcio d'inizio alle ore 13:00 locali e 18:00 italiane). Sul web si trovano simulazioni virtuali della partita: una di queste vede i transalpini vincere 5-4 dopo i calci di rigore. La sequenza dei tiri dal dischetto annovera anche protagonisti mancati, come il francese Dmitri Payet e il nigeriano Nnamdi Oduamadi: entrambi erano stati preconvocati ma poi sono stati esclusi dalle rispettive liste dei "fantastici 23". Non mancano le chicche come il primo penalty della squadra africana, calciato dal portiere Enyeama o come il cucchiaio provato dal difensore Efe Ambrose: sarà entrato in rete?