BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Probabili formazioni/ Bari-Latina: le ultime novità, i protagonisti (oggi, 8 giugno 2014 Serie B, andata semifinale playoff)

Pubblicazione:domenica 8 giugno 2014 - Ultimo aggiornamento:domenica 8 giugno 2014, 13.46

Foto Infophoto Foto Infophoto

PROBABILI FORMAZIONI BARI-LATINA: I PROTAGONISTI - Bari-Latina si gioca alle ore 18 ed è valida per la semifinale di andata dei playoff di Serie B. Il San Nicola è tutto esaurito in attesa della grande sfida: le probabili formazioni del match nascondono alcuni giocatori che possono rivelarsi grandi protagonisti in questa gara di andata, scopriamo insieme chi possono essere. Ne abbiamo selezionato uno per squadra. BARI, IL PROTAGONISTA E'… GALANO Dopo Cassano e Bellomo arriva lui: la differenza sta solo nel fatto che lui è nato a Foggia, ma è comunque un pugliese doc che è cresciuto con il biancorosso addosso. Sono 11 i gol realizzati in questa stagione: è il simbolo di una squadra rinata dalle proprie macerie e risalita fino a giocarsi i playoff per la promozione. Si passa inevitabilmente dai suoi piedi e dalle sue accelerazioni sull'esterno: può fornire assist a Edgar Cani (ha 11 passaggi decisivi nel 2013-2014) o mettersi in proprio. LATINA, IL PROTAGONISTA E'… JEFFERSON Ci scuserà Jonathas se oggi diamo il titolo di protagonista al compagno di reparto. Nato in Brasile nel 1988, di proprietà della Fiorentina che lo ha acquistato dall'Eupen (in Belgio), è il simbolo del salto del Latina: dalla Serie C alle soglie della A. Jefferson è in squadra dal luglio 2011, quest'anno i suoi gol sono stati 5 ma c'è sempre stato, insieme ad Andrea Milani è l'anima di una squadra che si è modificata tanto nella scorsa estate ma ha saputo mantenere la sua fame di grandi successi. Questa sera gli viene chiesto non solo di segnare, ma anche di rappresentare al meglio l'orgoglio nerazzurro, e di supportare Jonathas nella fase offensiva. 

PROBABILI FORMAZIONI BARI-LATINA (SERIE B, ANDATA SEMIFINALE PLAYOFF): LE ULTIME NOVITA' - Alle ore 18 di questa sera si gioca Bari-Latina, partita valida per l'andata della semifinale playoff del campionato di Serie B 2013-2014. I pugliesi inseguono il sogno Serie A spinti da un San Nicola tutto esaurito e interamente biancorosso, ma i laziali neopromossi e alla prima stagione in Serie B hanno fatto un campionato meraviglioso e non vogliono fermarsi sul più bello. Arbitra Ostinelli della sezione di Como; in caso di doppio pareggio ad andare in finale sarà il Latina. 

QUI BARI - Settimo in classifica con 63 punti, nonostante il punto di penalizzazione il Bari si è spinto fino ai playoff con una grande rimonta, soltanto a marzo era in zona retrocessione e ora invece si trova a giocarsi la Serie A che manca da tre anni. Gianluca Paparesta ha salvato la squadra dalla sparizione, Roberto Alberti insieme a Zavettieri l'ha condotta tra le prime della classe; adesso le speranze sono tante. Il tecnico ovviamente non cambia nulla rispetto alla formazione che ha vinto 3-0 a Latina: confermato perciò il tridente con Edgar Cani (doppietta decisiva all'ultima giornata contro il Novara) supportato da Galano e Joao Silva, che sono andati in rete allo Scida. Dietro di loro Fossati guiderà la mediana con Sciaudone e Defendi a tentare gli inserimenti in zona gol, Ceppitelli e Polenta formano una coppia difensiva di qualità mentre sulle fasce ci sarà la spinta di Sabelli e Calderoni. Dalla panchina attenzione soprattutto alla grande esperienza di Gennaro Delvecchio e alla gioventù di Stefano Beltrame, mentre potrebbe rivedersi Lores. 

QUI LATINA - Partito con mille difficoltà per l'adattamento alla categoria, il Latina ci ha messo poco a ritrovarsi nelle zone alte della classifica: addirittura ha chiuso la stagione regolare al terzo posto, con 68 punti, e fino all'ultima giornata ha sperato nella promozione diretta. Merito del grande lavoro di Roberto Breda e di una squadra che ha saputo unire l'esperienza dei vari Cottafava e Morrone alla gioventù di Alhassan e Federico Viviani, mentre la coppia offensiva Jonathas-Jefferson (il primo è un lusso per la categoria) ha portato in dote i gol che ci si aspettava. Con queste premesse il Latina si affaccia alla grande sfida, con pochi dubbi: anche qui poche novità, torna titolare Brosco che agisce in difesa con Cottafava ed Esposito a proteggere Iacobucci, mentre a centrocampo insieme a Viviani giostreranno Crimi e Bruno con Ristovski e Alhassan ad allargare il campo e puntare l'uomo. In attacco, lo abbiamo detto, Jonathas-Jefferson: il primo è arrivato in questa stagione dopo l'esperienza in Serie A, il secondo è nerazzurro dal 2011 e quindi ha vissuto anche l'esaltante promozione in Serie B, la prima nella storia del club laziale. Attenzione alla panchina: Laribi e Ghezzal sono armi pericolosissime.

CLICCA SUL PULSANTE QUI SOTTO PER GLI SCHEMI CON I MODULI DI PARTENZA E LE PROBABILI FORMAZIONI DI BARI-LATINA (SERIE B, ANDATA SEMIFINALE PLAYOFF)


  PAG. SUCC. >