BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Coppa del Mondo 2014/ Dimissioni Prandelli, i Della Valle duri con l'ex ct

Coppa del Mondo 2014, dimissioni Prandelli: dell'ex ct della nazionale italiana hanno parlato i fratelli Diego ed Andrea Della Valle, presidenti della Fiorentina

Da sinistra Andrea Della Valle, 48 anni e il fratello Diego, 60 (INFOPHOTO)Da sinistra Andrea Della Valle, 48 anni e il fratello Diego, 60 (INFOPHOTO)

Hanno fatto rumore le parole rilasciate ieri da Diego Della Valle riguardo alle dimissioni di Cesare Prandelli. Interrogato sul tema a margine della visita a Cinecittà World, il patron della Fiorentina ha dichiarato: "Se c’è uno che non si meraviglia di nulla su quello che fa Prandelli sono io perché l’ho visto all’opera, quindi vederlo scappare dopo il casino che ha fatto non mi meraviglia affatto. Sta nel Dna dell’uomo. Perché? Perché Prandelli è una persona che non ha le capacità per fare bene le cose, riesce a costruirsi dei rapporti mediatici sempre molto forti, ma poi alla fine quando c’è da dimostrare i fatti manca sempre all’appello, in questo caso ha lasciato l’Italia con l’amaro in bocca, non ha spiegato a nessuno cosa è successo". Prandelli ha allenato la Fiorentina dal 2005 al 2010 contribuendo a scrivere pagine importanti della storia del club viola, che lasciò nel 2010 per diventare il commissario tecnico dell'Italia. Forse l'addio tra le parti non è stato così sereno, in ogni caso il fratello di Diego Della Valle e co-proprietario della Fiorentina, Andrea, ha rincarato la dose ai microfoni di SkySport: "Su Giuseppe Rossi Cesare Prandelli ha detto delle fesserie. Era legittimo non convocarlo ma tornarci successivamente come ha fatto nei giorni scorsi mi è sembrato totalmente inopportuno, per gli italiani e per il popolo viola". Poi Andrea Della Valle ha aggiunto: "Sono convinto che farà bene in Turchia, è stato un professionista serio. A parte queste ultime due settimane dove ha totalmente sbandato".

© Riproduzione Riservata.