BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Germania-Argentina/ Finale Coppa del Mondo 2014, il pronostico di Roberto Boninsegna (esclusiva)

Pubblicazione:

Infophoto  Infophoto

GERMANIA-ARGENTINA: IL PRONOSTICO DI ROBERTO BONINSEGNA (FINALE COPPA DEL MONDO BRASILE 2014, ESCLUSIVA) – Germania-Argentina sarà la finale della Coppa del Mondo Brasile 2014 che si giocherà stasera alle 21.00 ora italiana allo stadio Maracanà a Rio de Janeiro. Nelle due semifinali la Nazionale tedesca ha letteralmente distrutto il Brasile, infliggendo ai padroni di casa un umiliante 7-1 che non ha bisogno di ulteriori commenti, mentre l'Argentina ha battuto soltanto ai rigori l'Olanda. Sulla carta la formazione allenata da Joachim Low partirà favorita grazie al miglior gioco espresso ai Mondiali, ad una ottima condizione fisica e molte buone individualità. L'Argentina però potrà contare sul genio calcistico di Leo Messi e su una difesa imperforabile che non prende gol da tre incontri. Poi si sa che le finali sono sempre una cosa a parte. In particolare questa partita sarà un remake di altre due finali, quella del 1986 in Messico vinta dall'Argentina di Maradona per 3-2 sulla Germania con gol decisivo di Burruchaga e quella del 1990 in Italia con rigore decisivo di Brehme per il successo tedesco. Per presentare questa sfida abbiamo sentito Roberto Boninsegna che disputò la finale del 1970 tra Italia e Brasile, finita 4 -1 per la Selecao, segnando però il gol del momentaneo pareggio. Eccolo in questa intervista esclusiva per IlSussidiario.net.

Boninsegna, lei giocò la finale dei Mondiali del Messico 1970: come si vive la vigilia di una partita così importante? Si sente molto, è normale. Ricordo che alla vigilia di Italia-Brasile non riuscii a dormire, la tensione e l'emozione per la finale erano veramente grandi.
Germania-Argentina che partita sarà? Penso che le due squadre non si scopriranno molto, come tutte le finali sarà una partita sentita.
Germania favorita e col gioco migliore? Tiferò Germania ma aspettiamo a dire che sia favorita. Ha giocato meglio, ma in questo tipo di partite può succedere di tutto.
Come metterà in campo la sua squadra Low? Credo che non cambierà il suo modulo di gioco. Sarebbe un grave errore, non dovrà ripetere quello fatto da Prandelli.
Come giocherà l'Argentina? Anche Sabella è un allenatore molto valido, credo che nemmeno lui cambierà il modo di giocare della sua squadra. Sarà importante continuare a giocare nel modo in cui è stata raggiunta la finale.
Come fermare Messi e Muller?


  PAG. SUCC. >