BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Ian Thorpe / L'outing: sono omosessuale, ero depresso perchè lo nascondevo

Ian Thorpe: dopo le varie smentite e gli innumerevoli pettegolezzi, l'ex campione di nuoto australiano ha stupito tutti, decidendo di rivelare la sua omosessualità ai microfoni di Channel 10

(infophoto) (infophoto)

IAN THORPE, L'OUTING: “SONO OMOSESSUALE, DEPRESSO PERCHE LO NASCONDEVO” - I "dubbi" su Ian Thorpe sono sempre circolati dentro e fuori la vasca, e dopo varie smentite e tantissimi pettegolezzi che seguivano come una scia l’ex campione di nuoto australiano, ecco che spunta la verità. Proprio dalle sue parole, durante un’intervista rilasciata a a Michael Parkinson, su “Channel 10”: “sono omosessuale” ha dichiarato Ian, che ha alle spalle una brillante carriera, finita prestissimo, a 24 anni, e che consta di ben 27 medaglie e tantissimi premi. Nel 2012, nella sua biografia intitolata “This is me” aveva più volte smentito a riguardo, dichiarando di essere etero: “Per la cronaca, non sono gay” scriveva e “ciò che trovo più offensivo è che la gente metta in dubbio la mia integrità e quello che dico”. Ma oggi ha deciso di fare coming out, cambiando versione in un’intervista esclusiva che andrà in onda stasera, domenica 13 luglio 2014. Il nuotatore, oltre alla sua omosessualità, nell'intervista si ritrova anche a parlare della sua depressione e dei suoi problemi con l’alcol, mentre i microfoni di “Channel 10” e un attentissimo Michael Parkinson non si lasciano sfuggire una sola sillaba.

© Riproduzione Riservata.