BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Germania-Argentina (1-0 dts): i voti della partita (Coppa del Mondo 2014, finale)

Philipp Lahm solleva al cielo la Coppa del Mondo 2014 (dal profilo Twitter ufficiale @FIFAWorldCup)Philipp Lahm solleva al cielo la Coppa del Mondo 2014 (dal profilo Twitter ufficiale @FIFAWorldCup)

Romero 7: è stato anche il suo Mondiale. Para il parabile e anche di più. Strepitoso su Schurrle nel primo tempo supplementare, nulla può invece sul gol di Goetze;

Zabaleta 6.5: buona prestazione in linea di massimo, ma dal suo lato arriva il cross di Schurrle che porta al gol della vittoria tedesca;

Demichelis 6.5: buona gara a livello fisico, cala col passare del tempo quando gli si infilano dietro diversi giocatori della squadra avversaria. Va dentro Goetze sull'azione del gol, come se la difesa non ci fosse;

Garay 7: prestazione di alto livello al centro della difesa, in un Mondiale che lo consacra a talento del calcio internazionale,

Rojo 7: sulla corsia sinistra mette grinta e grande qualità. In questo Mondiale il suo talento è venuto fuori al mondo, c'è ancora tanto tempo per vincere;

Pérez 6.5: corsa e grande spessore fisico, salta l'uomo e la mette dentro. Buona gara anche quando nella ripresa va a fare la mezz'ala. Esce alla fine del tempo regolamentare;

(85' Gago 6): muscoli e qualche intervento duro, ma sinceramente anche poca qualità;

Mascherano 7.5: il migliore del Mondiale dell'Argentina. Tiene alta la tensione ed è determinante in fase difensiva. Grande prova;

Biglia 5.5: difficile capire perchè questo ragazzo sia titolare in una finale di un Mondiale. Nessuno gliene vuole sia chiaro, ma di certo a questi livelli serve qualcosa di più;

Messi 5: nella partita che contava di più delude. C'è la scusante di un problema alla coscia nella ripresa, ma prima? Solo a tratti e senza grande continuità. Non dimostra di avere il carisma per poter trascinare la sua squadra;

Higuain 5.5: al ventesimo minuto ha una grandissima palla sui piedi per sbloccare la partita, Kroos lo manda da solo davanti a Neuer ma lui se lo divora. Un errore che in una finale dei Mondiali non è concesso. Segna poi in fuorigioco, sbagliando il movimento. Nella ripresa si fa vedere solo per uno scontro con Neuer, esce a dieci dalla fine;

(77' Palacio 4): clamorosa il gol che si divora nel primo tempo supplementare quando Rojo lo mette da solo davanti a Neuer. Non tira fuori il passo, trotterella in mezzo al campo senza riuscire mai a tirare fuori qualità. Prestazione assolutamente da dimenticare;

Lavezzi 6.5: con le sue accelerazioni spacca in due la partita, partendo prima da destra e poi di sinistra. Veloce e rapido, gioca sempre in contropiede e mette in difficoltà varie volte l'Argentina. Suo l'assist per Higuain quando segna in fuorigioco;

(45' Aguero 6): entra con grande volontà e prova a saltare l'uomo, senza riuscirci quasi mai. Prestazione al di sotto comunque delle aspettative, giustificate anche da una condizione fisica non eccellente;

All.Sabella 5:  gli errori più grandi di questo Mondiale li compie proprio lui. Il primo lo fa lasciando a casa quel Carlitos Tevez che stasera probabilmente avrebbe fatto molto comodo. Ha tanti talenti e giocatori offensivi di grande spessore, ma decide sempre e comunque di giocare in fase difensiva. Inspiegabile atteggiamento che comunque, con un pizzico di fortuna, lo porta alla finale che poi perde.

(Matteo Fantozzi)

© Riproduzione Riservata.