BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

ATP Amburgo 2014/ Streaming video e diretta tv, come seguire il torneo (tennis)

Tennis ATP Amburgo streaming video e diretta tv: come seguire il torneo di categoria 250 che si gioca sulla terra rossa. Presenti anche Fabio Fognini e Andreas Seppi: saltano il primo turno

Andreas Seppi, 30 anni (Infophoto) Andreas Seppi, 30 anni (Infophoto)

Si continua a giocare sulla terra in questo inizio di estate nel mondo del tennis: oggi infatti prende il via il tabellone principale del torneo di Amburgo, categoria . Lo scorso anno il nostro Fabio Fognini fece il bis una sola settimana dopo il trionfo di Stoccarda, e torna a difendere il suo secondo titolo dal professionista avendo mancato di farlo alla Mercedes Cup (eliminato in semifinale). Non solo lui: c’è anche Andreas Seppi per un tabellone ricco di ottimi giocatori. Per seguire gli incontri della prima giornata potete sintonizzarvi su SuperTennis: dalle ore 12 la Web-tv tematica, che trovate al canale 64 del vostro telecomando o al 224 qualora vogliate accedere dal satellite, trasmette i match sul campo centrale e sull’Arriba Match Court. In assenza di un televisore potete comunque avere accesso alle immagini grazie allo streaming video sul sito www.supertennis.tv; altrimenti ci sono a disposizione i social network, cioè la pagina Facebook del circuito maschile (ATP World Tour) e il suo corrispettivo profilo Twitter che è @ATPWorldTour. Il livescore dei match con relative statistiche lo trovate sul sito ufficiale bet-at-home-open.com. Come dicevamo, tanti ottimi giocatori al via; i migliori non li vedremo oggi, perchè le 16 teste di serie del tabellone hanno avuto il bye e quindi accedono direttamente al secondo turno. Tra questi anche Fabio Fognini (numero 2) e Andreas Seppi (numero 16) che assisteranno agli incontri che decreteranno i loro avversari. Per il sanremese sarà uno tra il qualificato Filip Krajinovic e il tedesco Jan-Lennard Struff (già battuto da Fognini quest’anno, nella semifinale di Monaco); per l’altoatesino uno tra lo spagnolo Pere Riba e l’argentino Juan Monaco, soprattutto il secondo un brutto cliente sulla terra. La testa di serie numero 1 è David Ferrer, ed è ovviamente il grande favorito per il suo valore in termini assoluti e per la superficie sulla quale si gioca; negli incontri di oggi segnaliamo la presenza dell’austriaco Dominic Thiem, austriaco del ’93 che gioca il rovescio a una mano e può fare un grande salto di qualità dopo essersi messo in mostra all’inizio di questa stagione. Nel tabellone, come testa di serie numero 6, è presente anche Roberto Bautista Agut che ha appena vinto a Stoccarda battendo tra l’altro Fognini in semifinale; da seguire anche l’incontro tra lo spagnolo Pablo Carreno Busta e il tedesco Dustin Brown, eclettico giocatore con i dreadlock che in carriera ha vinto soltanto qualche challenger (uno anche a Genova, battendo in finale Filippo Volandri). 

© Riproduzione Riservata.