BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

CALCIOMERCATO GENOA / News, Portanova non va in ritiro: futuro a breve. Notizie al 14 e 15 Luglio 2014 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Genoa news, notizie al 14 e 15 luglio aggiornamenti in diretta: Daniele Portanova si allena da solo a Pegli, a breve incontro con la dirigenza per decidere il suo futuro

Daniele Portanova, 35 anni, difensore centrale del Genoa (Infophoto)Daniele Portanova, 35 anni, difensore centrale del Genoa (Infophoto)

Ha giocato l’ultima stagione con la maglia del Genoa; il difensore centrale romano ha avuto svariati problemi fisici che lo hanno costretto spesso e volentieri in infermeria, nella sua avventura in rossoblu ha messo insieme 36 presenze in un anno e mezzo (con due gol), tornando a Pegli dopo 14 anni dalla prima esperienza. Oggi però il giocatore sembra non fare più parte dei piani di Gian Piero Gasperini; non è stato convocato per il ritiro e dunque il suo futuro sarà con tutta probabilità lontano dal Genoa. Nei prossimi giorni, come riporta TuttoMercatoWeb.com, ci sarà un incontro tra l’entourage del 35enne e la dirigenza del Grifone, per valutare eventuali possibilità di calciomercato. Nel frattempo Portanova andrà a Pegli per allenarsi e aspettare di conoscere la sua nuova destinazione.

Il Genoa si muove per sistemare la sua fascia destra. La cessione di Sime Vrsaljko è ormai fatta: il giocatore croato andrà al Sassuolo, e così il Grifone ha bisogno di rinforzi. Un’alternativa credibile come abbiamo detto in precedenza è rappresentata da Edenilson, il ventiquattrenne che l’Udinese ha acquistato lo scorso inverno dal Corinthians. Tuttavia, c’è un’altra soluzione che addirittura sarebbe prioritaria: riguarda DeAndre Yedlin, il laterale che ha impressionato tutti con la maglia degli Stati Uniti ai Mondiali. Giovanissimo, grande corsa e propensione offensiva spiccata, gioca nei Seattle Sounders e avrebbe già trovato un accordo con il Grifone; su di lui però c’è anche la Roma e stando alle ultime notizie il club americano preferirebbe vendere il suo gioiellino ai giallorossi. Bisognerà dunque vedere cosa succederà nei prossimi giorni, ma ormai sembra chiaro che sarà uno tra Yedlin ed Edenilson ad arrivare al Genoa.

Si prepara un altro colpo di calciomercato per il Genoa. Si parla di esterni: come sappiamo Sime Vrsaljko lascerà il Grifone, la Fiorentina ha fatto grande pressing per ottenere il cartellino del calciatore croato reduce dai Mondiali ma a spuntarla sarà invece il Sassuolo, che dovrebbe mettere sul piatto circa 6 milioni di euro. L’operazione si chiuderà giovedi; conseguentemente, i rossoblu metteranno ufficialmente le mani su Edenilson Andrade dos Santos. Classe ’89, il giocatore è stato acquistato dall’Udinese lo scorso gennaio; arrivava dal Corinthians, che lo aveva preso dopo che nel 2010 era stato votato miglior esterno del Brasileirao con la maglia del Caxias. Con il Timao ha vinto il campionato brasiliano, la Copa Libertadores e il Mondiale per Club battendo in finale il Chelsea; ora proseguirà la sua avventura con il Genoa, che ha già l’accordo con il club friulano. La mossa fa anche capire che con tutta probabilità l’Udinese, che ha ceduto Dusan Basta alla Lazio, ha grande fiducia in Widmer e lancerà lui come titolare. 

Improvviso dietrofront del Genoa nella trattativa che avrebbe dovuto portare Gonzalo Bueno a vestire la maglia rossoblu. Lo riporta Il Secolo XIX; l'attaccante uruguayano era pronto a liberarsi dal Kuban Krasnodar ma la società ligure ha deciso di prendere tempo. Le quotazioni di Bueno sono in netto crollo: a far vacillare il presidente Enrico Preziosi sarebbe stato il ripensamento sulle cifre di una trattativa sostanzialmente chiusa (avevamo scritto della presenza del procuratore in Italia) e il fatto che i soldi destinati all'acquisto della punta sudamericana possano essere reinvestiti su altri obiettivi (non dimentichiamo che in attacco il Genoa ha già acquisito Alessandro Matri). Dunque non se ne fa nulla: potrebbe esserci un ritorno di fiamma in un secondo momento ma si vedrà eventualmente a fine agosto, al momento la pista è fredda e altri club potrebbe approfittare della cosa.

Il Genoa ha appena ufficializzato un colpo di calciomercato che potrebbe rivelarsi importante per il futuro se non già per la prossima stagione: a titolo definitivo è stato acquistato Armando Izzo, difensore classe ’92. Napoletano doc, è cresciuto nel settore giovanile dei partenopei fin dagli 11 anni, riuscendo anche a vincere il campionato Berretti; nel 2011 la prima esperienza in una prima squadra, con la maglia della Triestina in Lega Pro. Nel gennaio del 2012 è passato all’Avellino e qui ha conquistato la promozione in Serie B. Confermato, è stato valorizzato dal suo allenatore Massimo Rastelli fino a mettere insieme 30 presenze (con 1 gol). Izzo è dunque un altro tassello del nuovo Genoa di Gian Piero Gasperini, che ha già messo le mani su Alessandro Matri e sembra vicino a chiudere l’accordo per Gonzalo Bueno.

Potrebbe finalmente essere arrivato il momento dell’arrivo in Italia di Gonzalo Bueno. Ricordate la scorsa estate? Il calciatore uruguayano del ’93 sembrava in procinto di trasferirsi nella nostra Serie A, c’erano tante squadre su di lui (tra cui la Roma) ma alla fine il calciatore del Nacional si era accasato al Kuban Krasnodar. Adesso però sembra che sia fatta con il Genoa: stando a indiscrezioni raccolte da TuttoMercatoWeb.comJairo Pachon, agente del calciatore, è in Italia e sta trattando con il Grifone. Si parla di un prestito con diritto di riscatto che, qualora esercitato, porterebbe a un automatico rinnovo con sottoscrizione di un quinquennale. Si tratta, ma ci sono ancora dei dettagli da limare e non è detto che si chiuda subito. In serata sono comunque attese novità: Bueno potrebbe arrivare al Genoa e mettersi a disposizione di Gian Piero Gasperini, che ha appena perso Alberto Gilardino che ha firmato per il Guanghzou e dunque è alla ricerca di un attaccante che ne possa prendere il posto nella rosa. 

© Riproduzione Riservata.