BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

CALCIOMERCATO TORINO / News, Gomis-Avellino: c'è l'accordo. Notizie 14 e 15 Luglio 2014 (aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Torino news, notizie al 14 e 15 luglio aggiornamenti in diretta: Alfred Gomis è reduce da un'ottima stagione con la maglia del Crotone, ripartirà probabilmente dall'Avellino

Alessandro Gamberini, 32 anni, ha giocato l'ultima stagione con il Genoa (Infophoto) Alessandro Gamberini, 32 anni, ha giocato l'ultima stagione con il Genoa (Infophoto)

Avevamo parlato nei giorni scorsi della situazione dei portieri in casa Torino. Con il rientro dalla squalifica di Jean-François Gillet ci sarà piuttosto affollamento tra i pali granata; Daniele Padelli è sostanzialmente certo di essere titolare anche il prossimo anno e dunque Giampiero Ventura dovrà fare valutazioni sugli altri. In partenza c’è Alfred Gomis: il portiere senegalese (di passaporto italiano) è reduce da un’ottima stagione con la maglia del Crotone e dovrebbe rimanere in Serie B. Andrà a giocare nell’Avellino: la formula è quella del prestito con diritto di riscatto, ma al Torino rimarrà comunque il controriscatto. Al posto di Gomis, segnala TuttoMercatoWeb.com, potrebbe comunque arrivare un sostituto che faccia da terzo portiere.

Il Torino sta lavorando per rinforzare la sua rosa; a centrocampo sembra che i giochi siano fatti con gli acquisti di Antonio Nocerino e Ruben Perez, in attacco dovrebbe arrivare a breve la fumata bianca per Fabio Quagliarella e si aspetta anche un segnale da Rafa Benitez che eventualmente libererà almeno per questa stagione Duvan Zapata. Per quanto riguarda la difesa, dopo l’acquisto del giovane Pontus Jansson si guarda ora ad un giocatore di esperienza. Sul calciomercato degli svincolati è libero Alessandro Gamberini, che ha giocato l’ultima stagione con la maglia del Genoa dopo le esperienze con Bologna, Fiorentina (sette anni) e Napoli (poco fortunata). Un colpo a parametro zero che non farebbe certo male a Giampiero Ventura e alla dirigenza granata, ma come rivela Sky Sport ci sarà da battere la concorrenza del Cesena, che ha appena conquistato la promozione in Serie A e dunque va a caccia di calciatori abituati alla categoria che possano far fare un salto di qualità alla squadra nella corsa verso la salvezza. Arriveranno sicuramente aggiornamenti nei prossimi giorni; accettando il Torino Gamberini tornerebbe a giocare in Europa, ma forse in Romagna avrebbe la certezza del posto da titolare

Il Torino continua a cercare di stringere i tempi per l’acquisto di Fabio Quagliarella. E’ lui l’attaccante individuato per sostituire Ciro Immobile; lui che con la maglia granata ha già giocato tempo fa, e ha lasciato buoni ricordi. La Juventus ha deciso di farne a meno: la mancata convocazione al ritiro di Vinovo dice tutto, ma Giampiero Ventura non può ancora essere rassicurato sul fatto che lo stabiese lo raggiungerà in squadra. Infatti i campioni d’Italia continuano a trattare ma per il momento non si riduce la forbice tra la domanda e l’offerta, che balla ancora intorno ai 2 milioni di euro. Così improvvisamente la destinazione per l’attaccante stabiese potrebbe essere il Verona; un’idea di Beppe Marotta, che sta cercando di chiudere l’acquisto di Juan Manuel Iturbe e avrebbe proposto agli scaligeri il cartellino di Quagliarella come parziale contropartita. A questo punto l’impasse tra le due rivali cittadine si potrebbe spezzare grazie all’intervento in prima persona del presidente Urbano Cairo, già decisivo nel portare a compimento l’arrivo in prestito di Antonio Nocerino dal Milan. Si attendono novità: Quagliarella è fuori dai piani della Juventus, ma ancora lontano dalla maglia del Torino.

Il Torino sfoglia la margherita in questo primo scorcio di stagione 2014-2015. Gli arrivi non sono stati pochi e a breve potrebbe aggiungersi anche quello di Fabio Quagliarella; ora si parla anche di cessioni, in particolare per quanto riguarda i portieri. Attualmente nella rosa granata ce ne sono tre: Daniele Padelli è stato il titolare dello scorso anno e ha giocato un’ottima stagione, Lys Gomis era la sua riserva mentre il prossimo 16 agosto terminerà la squalifica di Jean-François Gillet che, non ci fosse stato il calcioscommesse, sarebbe stato il numero 1 della squadra di Giampiero Ventura. Dunque, stando a quanto scrive TuttoMercatoWeb, il Torino si interroga sul futuro dei suoi numeri 1. A oggi pare che il titolare sia destinato a essere ancora Padelli, mentre per quanto riguarda gli altri due dipenderà dalle valutazioni che il tecnico genovese farà di Gillet. Possibile che la decisione arrivi dunque proprio in chiusura di calciomercato, appare ad ogni modo evidente che uno tra il belga e Gomis sarà ceduto e in particolare sull’ex numero 1 di Bari e Bologna si sarebbe fatto sotto anche il Catania, interessato a risalire subito in Serie A e a caccia di un portiere titolare d’esperienza. 

© Riproduzione Riservata.