BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

JUVENTUS FC/ News, il ritiro: stanze vuote in albergo (14 e 15 luglio)

Juventus FC news, oggi i bianconeri si radunano per l'inizio della stagione 2014-2015. Alloggio in centro città e allenamenti a Vinovo, grande attesa per il nuovo acquisto Kingsley Coman

Foto Infophoto Foto Infophoto

Prosegue senza sosta la preparazione estiva della Juventus, giunta al secondo giorno di ritiro presso il Centro Sportivo di Vinovo. Dopo la seduta del mattino la squadra ha pranzato all'hotel Principi di Piemonte, per poi recarsi nuovamente ai campi per effettuare l'allenamento del pomeriggio. Intanto, come segnalato da Sky Sport, alcune stanze dell'albergo sarebbero rimaste vuote e questo significa che potrebbero essere riservate per gli eventuali nuovi acquisti.

Doppia seduta di allenamento oggi per la Juventus che sta effettuando il suo ritiro nell'inusuale sede di... Vinovo, cioè il centro sportivo nel quale si allenano per tutto l'anno. Prima di partire per una tournée in Asia la squadra agli ordini di Antonio Conte svolge il suo lavoro tecnico e tattico e alloggia in centro a Torino, presso l'hotel Principi di Piemonte; questa mattina tanti tifosi si sono radunati all'esterno dell'albergo e hanno accolto con cori e applausi i giocatori che, saliti sul pullman, si sono recati al campo per iniziare ad allenarsi. Seduta rigorosamente a porte chiuse voluta dal tecnico salentino; a breve si aggregheranno al gruppo anche i nazionali che hanno partecipato al Mondiale in Brasile. I sei italiani, Vidal e Isla, Caceres e Asamoah, Pogba, Lichtsteiner.

Ha rilasciato le prime dichiarazioni ufficiali della Juventus 2014-2015. Radunatosi insieme ai compagni a Vinovo, l’attaccante basco reduce da una grande stagione, la prima in Serie A che ha portato in dote 16 gol in 34 partite (più due marcature in Champions League) si è presentato ai giornalisti dimostrando fiducia per la stagione a venire. “Mi sto allenando da una settimana, è importante perchè con il mio fisico ci metto un po’ a mettermi in forma”. Si è visto lo scorso anno: tanti dubbi su di lui, poi l’esplosione improvvisa. “Conte vuole usare il 4-3-3? Per me è lo stesso, voglio giocare per aiutare la squadra e sono a disposizione del mister qualunque cosa mi dirà di fare. Bisognerà vedere se cambiando saremo ancora più forti”. E a proposito: la concorrenza si sta muovendo per rafforzarsi e provare a mettere i bastoni fra le ruote ai bianconeri sulla strada verso il quarto scudetto consecutivo. “Ma noi vogliamo confermarci anche quest’anno. E’ un campionato difficile, abbiamo sofferto anche contro le piccole; la Roma è migliorata ancora, poi ci sono Napoli, Milan e Inter. Noi saremo pronti: ci vogliamo confermare come i migliori”.

Sono arrivati i primi calciatori della Juventus a Vinovo. Sul profilo Twitter ufficiale del bianconeri si legge che la squadra sarà in campo alle 16:30 per il primo allenamento della stagione (rigorosamente a porte chiuse, dunque non avremo immagini); tanti applausi per Carlos Tevez in particolare, anche Fernando Llorente - che sarà il primo a parlare alla stampa - è stato accolto in maniera altamente positiva. Si segnala anche un piccolo incidente d’auto per Marco Storari, che al termine delle visite mediche di rito ha avuto un inconveniente con un autista della squadra che fortunatamente non ha lasciato conseguenze. Il 20 luglio torneranno a disposizione i nazionali che erano impegnati ai Mondiali, mentre si continua ad aspettare qualche novità sul fronte del calciomercato, questa potrebbe essere una giornata decisiva per la chiusura degli affari riguardanti Alvaro Morata e Patrice Evra.

Anche la Juventus 2014-2015 si presenta ai nastri di partenza. I bianconeri si radunano oggi a Vinovo: sarà qui, presso il loro normale centro di allenamento, che svolgeranno la preparazione estiva prima di affrontare una tournée in Indonesia (in agosto). I giocatori alloggeranno in centro, presso l’hotel Principi di Piemonte; inizia dunque la quarta stagione con Antonio Conte allenatore, una stagione che è decisiva soprattutto per la campagna europea perchè dopo il fallimento (doppio) dello scorso anno i campioni d’Italia sono chiamati alla riscossa, sempre tenendo conto del fatto che c’è anche un campionato da onorare e che l’eventuale scudetto sarebbe il quarto consecutivo. In attesa del rientro dei nazionali che hanno giocato i Mondiali non mancano i motivi di interesse a Vinovo: intanto per l’assenza di Fabio Quagliarella, non convocato perchè molto vicino alla cessione (può davvero finire al Torino). Ma ci sono anche i grandi esclusi da Argentina e Spagna, ovvero Carlos Tevez e Fernando Llorente; c’è il rientrante Luca Marrone che ancora una volta Conte ha voluto in rosa (potrebbe comunque partire se arriverà un centrocampista di spessore), e c’è soprattutto Kinglsey Coman, il baby acquistato dal PSG che è arrivato a Torino con entusiasmo ma chiede già di non essere paragonato al suo connazionale Pogba. “Proverò a fare come lui ma non posso prometterlo; già giocare una ventina di partite sarebbe perfetto”. Bisognerà vedere se Conte lo accontenterà.

© Riproduzione Riservata.