BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Croazia-Spagna e Ungheria-Francia/ Streaming video e diretta tv, come seguire le partite (Europei pallanuoto 2014)

Croazia-Spagna (ore 19.00) e Ungheria-Francia (ore 20.30): come seguire in streaming video e in diretta tv i match della seconda giornata degli Europei di pallanuoto maschile a Budapest

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Oggi martedi 15 luglio 2014 alle ore 19.00 sentiremo il fischio di inizio del match Croazia-Spagna, valido per la seconda giornata di competizioni del gruppo B dell'Europeo di pallanuoto maschile in corso di svolgimento a Budapest. Nella capitale ungherese i croati campioni olimpici sfidano la nazionale spagnola guidata da Hernandez in una sfida che è fra le più classiche di questo sport. Nella scorsa giornata i ragazzi di Tucak avevano agilmente superato i tedeschi per 10 a 5 confermando l'ottima reputazione della nazionale croata nella pallanuoto. Gli spagnoli invece ieri avevano dato del filo da torcere all'Ungheria, campione del mondo in carica in vasca oggi contro i francesi. Infatti è previsto sempre per oggi ma alle ore 20.30 l'incontro tra i galletti e i padroni di casa. I nostri cugini d'oltralpe dovranno affrontare la nazionale di pallanuoto più titolata al mondo in casa: sulla carta un match dall'esito quasi scontato a favore dei magiari. I padoni di casa però non sembra che abbiano ancora ingranato bene la marcia, giocando finora abbastanza in sordina: dovremo aspettare l'incontro di stasera per conoscere la condizione della nazionale di Benedek. Entrambi i match saranno visibili in diretta tv sul canale 57 del digitale terrestre RaiSport 1: Croazia-spagna andrà in onda con il collegamento dalle ore 18.50, mentre l'incontro tra Francia e Ungheria inizierà televisivamente parlando alle ore 20.20. e sarà possibile seguire entrambi gli incontri anche in streaming video sul sito www.raisport.rai.it e www.rai.tv. Inoltre va detto che sul web sarà comunque possibile seguire ambedue i match in streaming video sul sito ufficiale della Federazione Europea degli sport acquatici (www.len.eu).

© Riproduzione Riservata.