BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

WTA Istanbul/ Vinci-Dulgheru: streaming video, come seguire il torneo (tennis)

Tennis WTA Istanbul streaming video e diretta tv: come seguire il TEB BNP Paribas, categoria International. Si conclude il secondo turno: Roberta Vinci sfida la rumena Alexandra Dulgheru

Roberta Vinci, 31 anni, numero 24 del ranking WTA (Infophoto) Roberta Vinci, 31 anni, numero 24 del ranking WTA (Infophoto)

Il secondo turno della ovvero la denominazione ufficiale per la Istanbul Cup (categoria WTA Premier) si conclude oggi e coincide con gli ottavi di finale. In campo abbiamo anche una giocatrice italiana; che è Roberta Vinci, reduce dalla finale giocata e persa a Bucarest (contro Simona Halep). Purtroppo non avrete modo di seguire dal vivo questo torneo, a meno che non vogliate abbonarmi a Tennis.tv che offre servizi annuali, mensili o giornalieri per vedere tutte le partite del circuito femminile. Altrimenti, potrete accontentarvi di seguire l’evento attraverso i social network: è la pagina Facebook del circuito del tennis femminile, è il corrispettivo Twitter. Altrimenti, su www.istanbulcup.com potete trovare il live score ufficiale per le statistiche dei match in programma. Dunque, come abbiamo detto, Roberta Vinci si gioca l’accesso ai quarti di finale; quello che ha già conquistato Francesca Schiavone, bravissima a liberarsi senza troppi patemi di un’avversaria che poteva risultare scomoda, la serba Bojana Jovanovski. La Leonessa torna in campo domani per sfidare Kristina Mladenovic, mentre Roberta se la deve giocare con la rumena Alexandra Dulgheru che, numero 99 del ranking WTA, non sembra avere le carte in regola per superare la tarantina. Tuttavia bisogna fare attenzione, perchè le sorprese sono sempre dietro l’angolo e ne sa qualcosa la nostra Camila Giorgi caduta fragorosamente a Bastad, in Svezia, di fronte a un’avversaria più che modesta (pur se con l’italo-argentina ogni discorso fa sempre un po’ a sè). Il programma, alle ore 15 locali (le 14 in Italia) sarà comunque aperto da due incontri: sul centrale la giapponese Kirumi Nara sfida la classe ’96 ceca Katerina Siniakova, mentre sul campo numero 1 c’è un’altra nipponica, Misaki Doi, contro un’altra teenager, la croata Ana Konjuh che è del ’97 e viene da una stagione juniores in cui ha vinto Australian Open e Us Open. L’ultimo match del torneo del singolare riguarda invece Katerina Pliskova, classe ’92 che affronta l’israeliana Shahar Peer. Lei è testa di serie numero 8, a differenza della gemella Krystina che ha giocato le qualificazioni ma ha perso il match decisivo per entrare nel tabellone principale contro la Konjuh. Occhio anche al torneo di doppio, perchè in campo c’è la nostra Francesca Schiavone che gioca in coppia con… Bojana Jovanovski, curiosità davvero buffa questa (ma nemmeno rarissima). La coppia, inedita, affronta Janette Husarova e Klaudia Jans-Ignacik; dovrebbe essere una vittoria, ma quando il campo si allarga e le giocatrici raddoppiano non si è mai sicuri di nulla.

© Riproduzione Riservata.