BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Video / Roma-Indonesia Under 23 (risultato finale 3-1): gol e highlights della partita (18 luglio 2014)

Video Roma Indonesia Under 23 (risultato finale 3-1): i gol, gli highlights e la la cronaca della partita amichevole di Rieti. Reti giallorosse di Florenzi, Ucan e Borriello

Rudi Garcia, allenatore della Roma (Infophoto)Rudi Garcia, allenatore della Roma (Infophoto)

Finisce 3-1 l'amichevole della Roma contro la Nazionale Under 23 dell'Indonesia giocata a Rieti, debutto stagionale dei giallorossi. Sostanzialmente un allenamento, contro un avversario comunque più che dignitoso, che si è tolto pure la soddisfazione di segnare un gol con Bakry nella ripresa, dopo un primo tempo invece tutto di marca romanista, con le reti di Florenzi - che dunque ha segnato il primo gol della nuova stagione - e poi del giovane neo-acquisto Ucan e del rientrante Borriello. 

E' finita a Rieti: risultato finale, Roma-Indonesia Under 23 3-1. Tutte le reti dei giallorossi sono arrivate nel primo tempo, mentre nella ripresa è arrivato il gol della bandiera per la nazionale asiatica. Rudi Garcia ha sperimentato: tre formazioni completamente diverse si sono alternate in campo (le sostituzioni sono avvenute al 33' e al 70') e alla fine per gli ultimi 20 minuti sul terreno di gioco c'era la Primavera, nella quale si è messo in luce in particolare Tomas Vestenicky (negli ultimi cinque minuti dentro anche Di Mariano). Buone indicazioni comunque dalla formazione dei "titolari": in attesa di Iturbe, Salih Uçan ha mostrato buona personalità in mezzo al campo, Florenzi si è mosso benissimo dando già prova di una buona condizione e Radja Nainggolan ha preso in mano le redini della mediana con grande autorità. Si attendono ora test più probanti per la Roma.

Altri undici cambi per i giallorossi di Rudi Garcia che nuovamente rimescola le carte di questo Roma-Indonesia. Ora è il turno dei giocatori della primavera, chissà se qualcuno di questi sarà una nuova scoperta per il campionato. La nuova Roma in campo: Svedkauskas, De Santis, Calabresi, Paolelli, Sammartino; Pellegrini, Ricozzi, Adamo; Ferri, Vestenicky, Cedric 

Gol di Bakiri che porta il risultato di Roma-Indonesia sul 3-1 e fa far festa alla squadra ospite. Bella verticalizzazione della squadra asiatica (la prima riuscita della partita) e difesa della Roma presa di infilata con Bakiri che solo davanti a Lobont ha la necessaria freddezza per metterlo seduto e spedire il pallone in fondo al sacco 

Gol di Marco Borriello, appena entrato, ma con una evidente complicità del portiere dell'Indonesia Ardhiyasa che porta Roma-Indonesia Under 23 sul punteggio di 3 reti a 0. Calcio d'angolo e palla che alla fine schizza in zona dell'attaccante napoletano che di testa castiga l'estremo difensore della suqadra asiatica. 

Al trentaduesimo scatta la prima sostituzione di massa annunciata da Mister Garcia, che cambia l'intero undici in campo e trasforma totalmente il volto di Roma-Indonesia Under 23. Ecco la nuova formazione in campo: Lobont, Golubovic, Capradossi, Romagnoli, José Angel; Mazzitelli, Paredes, Emanuelson; Pettinari, Borriello, Sanabria. Curiosità per Sanabria e Pettinari, come per Emanuelson. Pedine della Roma di quest'anno, alcune possibili, altre sicure 

Partita a senso unico tra Roma e Indonesia under 23, con Skorupski che riesce a segnare fattivamente la sua presenza in campo al 23', ma il tiro di Utomo è davvero poca cosa. I giallorossi dal canto loro continuano a spingere e Destro mette in campo tanta mobilità creando tantissimi spazi per un Ljajic ancora poco lucido ma battagliero. Al giovane attaccante italiano invece viene respinto un buon pallone da un difensore 

Raddoppio della Roma sull'Indonesia grazie alla rete di Salih Uchan che porta il risultato sul 2-0. Bella azione giallorossa grazie alla sgroppata di Balasa che dalla destra mette un cross respinto da un difensore. Sul pallone vagante il più lesto di tutti è Ucan che incrocia benissimo e scaglia il pallone in rete 

Risultato che cambia in Roma-Indonesia grazie al gol di Florenzi al settimo minuto di gioco. La partita fino a quel momento era stata, come da pronostico, un test che vedeva la Roma attaccare e l'Indonesia in difesa, con un gran tiro dai 20 metri di Totti, con il pallone alto sopra la traversa. Il gol di Florenzi arriva invece facile-facile dopo un tiro di Destro respinto da un difensore e raccolto dal piattone del giocatore giallorosso oggi impiegato a centrocampo. 

Sono state comunicate le formazioni ufficiali di Roma-Indonesia Under 23, che si gioca a Rieti ed è il primo test amichevole per i giallorossi di Rudi Garcia. In campo Ashley Cole e Salih Uçan, assenti invece Benatia e Iturbe. Ecco le scelte dei due allenatori:  Skorupski; Balasa, Somma, Castan, Cole; Uçan, Nainggolan, Florenzi; Ljajic, Destro, Totti. A disp.: Lobont, Golubovic, Emanuelson, Borriello, Romagnoli, Capradossi, Mazzitelli, José Angel, Pettinari, Paredes, Sanabria.  Ardihiyasa, Saputra, Igbonefo, Utomo, Sofyan, Kusnandar, Etusen, Bakri, Setiawan, Gatra, Tuasalamony. A disp.: Triana, Amiruddin, Zaenuri, Syahrizal, Lestaluhu, Sulaiman, Pong Babu, Cahya, Maulana, Pellu, Makatindu. 

Roma-Indonesia Under 23 si gioca questo pomeriggio, ore 17:30. E’ affidata a Roma Channel la diretta della partita amichevole, ma il profilo Twitter della società giallorossa informa che la possibilità di seguire il test dei ragazzi di Rudi Garcia contro la selezione giovanile asiatica sarà disponibile anche in streaming video, sul canale Youtube ufficiale della società. Tuttavia dovete essere residenti all’estero, perchè dall’Italia non sarà disponibile questo canale e dunque l’unica opzione possibile sarà, come già detto, quella di Roma Channel.

Alle ore 17:30 di oggi primo test estivo per i giallorossi: a Rieti si gioca Roma-Indonesia Under 23, un’amichevole che servirà per mettere alla prova e alla verifica il lavoro svolto sul campo da Rudi Garcia e dai suoi ragazzi. Naturalmente quello che conta non è il risultato: i rapporti di forza in campo sono diversi e la bilancia pende decisamente dalla parte della squadra capitolina, che però ha appena iniziato la sua preparazione, ha acido lattico da smaltire e fatica nelle gambe che in queste prime fasi si fa sentire. E’ d’uopo, e non soltanto per la Roma, provare a evitare la sconfitta che rappresenterebbe comunque una brutta figura; per il resto vada come vada, al tecnico transalpino interessa molto di più testare i suoi giocatori, provare soluzioni di gioco e capire se il suo 4-3-3 possa funzionare anche con i nuovi acquisti. Proprio su di loro sono puntati i riflettori di questa amichevole: è sinceramente difficile vedere in campo oggi Juan Manuel Iturbe, che solo nella giornata di ieri ha svolto le visite mediche di rito. Gli altri però ci saranno ed è ben evidente che l’attenzione e l’entusiasmo dei tifosi è rivolto soprattutto a loro. Sarà compito del nuovo tecnico saperli inserire correttamente negli schemi della squadra e fare in modo che siano decisivi come lo sono stati gli acquisti della scorsa estate. Questo primo test potrà già dare indicazioni interessanti in merito; potrete seguirlo su Roma Channel, canale che segue interamente le vicende del mondo giallorosso (lo trovate al numero 234 del pacchetto Sky, in abbonamento singolo). Sfortunatamente non sarà invece possibile seguire la gara in streaming video, ma sui social network (AS Roma il profilo Facebook, @OfficialASRoma l'account Twitter) avrete accesso alle informazioni e agli aggiornamenti del risultato e dei marcatori della partita. Non c’è dubbio infatti che la Roma sia la vera e propria regina del calciomercato. I giallorossi per mezzo del loro direttore sportivo Walter Sabatini si sono mossi alla grandissima: hanno fatto arrivare due giocatori di esperienza come Seydou Keita (dal Valencia) e Ashley Cole (dal Chelsea) che vanno ad aumentare il tasso tecnico e di leadership di difesa e centrocampo, con l’inglese che quasi certamente sarà il titolare della corsia sulla linea a quattro. Keita invece arriva per essere la prima alternativa ai tre centrocampisti titolari (Pjanic, De Rossi e Strootman) e prende tecnicamente il ruolo che è stato lo scorso di Rodrigo Taddei, ovvero un giocatore versatile che può ricoprire più ruoli in mediana. Poi Emanuelson: Rudi Garcia ha già fatto sapere che l’olandese è arrivato per essere la riserva di Cole in difesa, ma è uno di quei giocatori (come Michel Bastos) che possono operare su tutta la corsia, quindi in caso di estrema necessità potrà anche giocare come esterno sinistro. Salih Uçan, presentato ieri, è anche lui un’alternativa per il centrocampo; ha detto di amare l’assist decisivo e il gioco in verticale, ma anche di poter giocare come interno o playmaker davanti alla difesa, potendo anche dismpegnarsi all’occorrenza dietro le punte qualora lo schema diventi un 4-2-3-1. Un giocatore giovane ma già di grande potenzialità in questo momento storico, che aumenta la qualità a centrocampo e che eventualmente - ma se ne parlerà più avanti, molto più avanti - potrà essere rivenduto come era stato per Lamela e Marquinhos, realizzando una plusvalenza importante. Oggi dovremmo vederli in campo tutti, anche se solo per uno spezzone; e allora non resta che mettersi comodi e dare la parola al campo per vedere come andrà a finire questo primo test amichevole dei giallorossi, versione 2014-2015. La diretta di Roma-Indonesia Under 23 sta per cominciare…