BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Russia-Romania, Francia-Germania, Serbia-Spagna, Ungheria-Croazia/ Streaming video e diretta tv , come seguire le partite (Europei pallanuoto 2014)

Diretta tv e streaming video dell'ultima giornata a gironi dell'europeo di pallanuoto a budapest, oggi: russia-romania, francia-germania, serbia-spagna e ungheria-croazia.

(Infophoto) (Infophoto)

Oggi lunedi 21 è una giornata davvero densa di appuntamenti per tutti gli appassionati di pallanuoto. A Budapest infatti i ragazzi che partecipano agli europei scenderanno in vasca per l'ultima giornata di incontri della fase a gironi. Il primo incontro previsto per questa mattina alle ore 11.30 tra Montenegro e Georgia. I montenegrini, primi a pari merito nel girone A assieme al nostro Settebello, cercheranno questa mattina la goleada che gli permetterà di mantenere saldamente il primo posto e quindi anche il pass per l'accesso diretta alla semifinali. Il match sarà visibile solo in replica alle ore 20 sul canale a pagamento Eurosport 2. Alle ore 13 è invece previsto l'incontro Russia-Romania, valido sempre per il girone A di questo europeo. I ragazzi di Karabutov se la vedranno con i romeni, con cui dividono la terza posizione nel girone a pari merito con 3 punti a testa. I romeni cercheranno di riscattare il misero ottavo posto guadagnato nella scorsa edizione degli europei a Eindhoven oggi a partire dalle ore 13. Sarà possibile seguire il match in diretta tv sul canale Eurosport 2 sulla piattaforma a pagamento di Sky. Sempre oggi scenderanno in vasca anche le nazionali del gruppo B: alle ore 14.30 è previsto l'incontro tra Francia e Germania, al quarto posto a pari merito del girone con 0 punti. La partita non sembra molto emozionante sulla carta: entrambe le squadre sono a secco di titoli da moltissimo tempo e le prestazioni degli ultimi anni non hanno mostrato un'inversione del trend negativo. Sarà possibile seguire i ragazzi di Novoselac in diretta tv a partire dalle ore 14.30 su Eurosport 2 (a pagamento) e su Raisport 2 alla stessa ora (canale 58 del digitale terrestre). Scontro invece d'eccellenza alla ore 16 tra Serbia e Spagna: la detentrice dell'oro nella scorsa edizione degli Europei dovrà affrontare gli agguerritissimi ragazzi di Hernandez, che cercheranno di riscattare il quinto posto di Eindhoven 2012. Tra le squadre più forti nel mondo, le due nazionali si contenderanno la migliore posizione per accedere ai quarti di finale, al momento stazionano al terzo posto a pari merito nel girone B. l'atteso match sarà trasmesso in diretta tv dalle ore 16 sia su Sky tramite il canale Eurosport 2 sia sul digitale terrestre, canale 58 Raisport 2. Ultimo incontro della giornata di oggi è invece tra Ungheria e Croazia. Il settebello padrone di casa a Budapest, affronterà la nazionale croata alle ore 20.30: le due nazionali si giocano l'accesso diretto alla semifinale, sfruttando il pass privilegiato previsto per la prima qualificata del girone. Gli uomini di Benedeck, tra i più titolati al mondo (ricordiamo l'oro agli ultimi mondiali di Barcellona 2013 e il bronzo agli europei in Olanda nel 2012) dovranno difendere il primo posto nel girone con 12 punti dai croati, secondi con solo 4 punti di distacco. L'esito della partita, benché i padroni di casa risultino favoriti, non affatto scontato: la stella croata Sandro Sukno, che a soli 24 anni ha praticamente vinto tutto, promette di fare scintille. L'Ungheria invece si affiderà sicuramente a Madaras, che tenterà di conquistare l'oro in casa propria. Il big match sarà visibile in diretta tv a partire dalle ore 20.30 e sarà trasmesso sia sul digitale terrestre su Raisport 2 che sulla piattaforma a pagamento di Sky su Eurosport 2. Tutti i match trasmessi in diretta sul secondo canale della rete saranno visibili anche in streaming video sull'applicazione dedicata Eurosport Player, mentre i match acquistati in diretta tv dalla Rai saranno presenti in streaming video sui siti www.raisport.rai.it e www.rai.tv. Ricordiamo inoltre che tutti gli incontri saranno trasmessi in streaming video sul sito ufficiale della Federazione Europea degli sport acquatici (www.len.eu).

© Riproduzione Riservata.