BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Tennis ATP-WTA/ Kitzbuhel e Stanford: streaming video e diretta tv, come seguire le partite (tennis)

Tennis ATP-WTA, Kitzbuhel e Washington streaming video e diretta tv: come seguire il primo turno della bet-at-home Cup che si gioca sulla terra rossa. Sono tanti i motivi di interesse

Paolo Lorenzi (32 anni) è numero 83 del ranking ATP (Infophoto) Paolo Lorenzi (32 anni) è numero 83 del ranking ATP (Infophoto)

In questa settimana di tennis si gioca anche a Washington: è di scena infatti il Citi Open, che è un torneo di categoria e WTA International. Per seguirlo, potrete rivolgervi anche in questo caso alla Web-tv tematica SuperTennis: la trovate al canale 64 del digitale terrestre, al 224 del pacchetto satellitare oppure in streaming video, andando direttamente sul sito www.supertennis.tv. Non mancheranno poi gli aggiornamenti dei social network: il circuito maschile mette a disposizione la pagina Facebook ATP World Tour e il profilo Twitter @ATPWorldTour, il circuito femminile ha rispettivamente e . Il livescore con le statistiche dei match lo potete invece trovare sul sito ufficiale, che è www.citiopentennis.com. Il programma è particolarmente ricco: al primo turno ci sono i bye per gli uomini, perciò i migliori giocano a partire dal secondo turno (la testa di serie numero 1 è Tomas Berdych). Le donne invece hanno un torneo di categoria superiore (Premier) a Stanford; qui però ci sono giocatrici interessanti, come la testa di serie numero 1 Lucie Safarova che arriva dalla semifinale di Wimbledon. Qui tutte giocano a partire dal primo turno: non ci sono italiane nel tabellone ma non mancheranno i motivi di interesse, per esempio il possibile rilancio di Sloane Stephens che si è un po’ persa ma inizia da qui il periodo dei tornei casalinghi, oppure il progresso di altre giovani (ci sono le americane Alison Riske, Christina McHale che gioca proprio contro la Stephens e Taylor Townsend, capace di arrivare al terzo turno del Roland Garros). Tra gli uomini attenzione a Milos Raonic: è stato semifinalista a Wimbledon e il duro è certamente un tipo di terreno che predilige. Ma in tabellone (testa di serie numero 13) c’è anche Vasek Pospisil: il canadese aveva avuto un’ottima estate (semifinale alla Rogers Cup) ma poi non è riuscito a confermarsi, da qui potrebbe ripartire per altri successi confermando quanto di buono si era detto di lui.

Inizia oggi il torneo di tennis di Kitzbuhel; anche questo sponsorizzato bet-at-home, si gioca sulla terra rossa del Tirolo, in Austria. Vale per la categoria (montepremi 426.605 dollari); certo le attenzioni del pubblico saranno più che altro rivolte al 500 di Washington (il Citi Open), ma anche qui ci sono motivi di interesse. Innanzitutto per noi italiani, perchè ci sono due giocatori in tabellone. Vi diciamo subito che se volete seguire le partite di questo torneo dovete andare - a partire dalle ore 13 - su SuperTennis, la web-tv tematica che trovate al canale 64 del digitale terrestre oppure al 224 se accedete dal satellite; ci sarà possibilità di streaming video in assenza di un televisore, grazie al sito www.supertennis.tv. Qualora invece vogliate essere aggiornati sulle statistiche dei match, potete sempre rivolgervi ai profili che il circuito ATP mette a disposizione: ATP World Tour per quanto riguarda Facebook, @ATPWorldTour per Twitter. Sul sito ufficiale, ovvero www.bet-at-home-cup.com, troverete invece tutti i dettagli sul live score. Dicevamo degli italiani: sono due, nessuno dei quali però è impegnato oggi. Andreas Seppi è testa di serie numero 4: dopo aver malamente perso a Umago cerca riscatto qui dove ha trionfato nel 2010, salta il primo turno in virtù del bye e si troverà di fronte uno tra Dustin Brown e Pere Riba. L’altro azzurro è Paolo Lorenzi: qui ha una bella opportunità di lasciare il segno, il suo avversario di primo turno (domani) è l’olandese Robin Haase che è testa di serie numero 6 (e numero 61 al mondo) ma sulla terra è assolutamente alla portata del romano. La testa di serie numero 1 è Philipp Kohslchreiber, il tedesco che sta provando a ritrovarsi in vista degli Us Open ma è lontano dallo stato di forma che aveva conosciuto due anni fa. La testa di serie numero 2 è invece Marcel Granollers, il campione in carica: lo scorso anno ha battuto Juan Monaco diventando il quattordicesimo spagnolo a portarsi a casa il trofeo (dal leggendario Manolo Santana ad Alberto Berasategui passando per Albert Costa che ha fatto doppietta nel 1998 e 1999 dopo che aveva già trionfato nel 1995). Ritroviamo anche molti dei protagonisti di questo mini-tour sulla terra: da Lukas Rosol, che è stato finalista a Stoccarda (ha perso da Roberto Bautista Agut) a Juan Monaco. Attenzione a Dominic Thiem, austriaco del ’93: è uno dei nomi caldi del circuito (numero 50 del ranking ATP), qui ha la testa di serie numero 5 e al primo turno se la vede con il qualificato brasiliano Joao Souza

© Riproduzione Riservata.