BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Supercoppa Europea/ News, Real Madrid-Siviglia si gioca il 12 agosto a Cardiff: arbitra Clattenburg

Supercoppa Europea news, sarà l'inglese Mark Clattenburg ad arbitrare Real Madrid-Siviglia, che si gioca martedi 12 agosto a Cardiff. E' il quarto derby nella storia della competizione

Un'immagine di una Real Madrid-Siviglia del passato (Infophoto)Un'immagine di una Real Madrid-Siviglia del passato (Infophoto)

Sarà l’inglese Mark Clattenburg ad arbitrare la Supercoppa Europea 2014. Si gioca martedi 12 agosto al Cardiff City Stadium, in Galles; la partita sarà come noto Real Madrid-Siviglia, ovvero la vincente della Champions League contro la vincente dell’Europa League. Per la quarta volta si tratterà di un derby, per la seconda di una sfida tutta spagnola che al momento dice bene per gli andalusi, capaci di battere nell’agosto del 2006 il super Barcellona di Frank Rijkaard (3-0). Gli altri due derby sono ricordi amari: nel 1991 il Milan aveva avuto ragione della Sampdoria (1-1 a Genova, 2-0 a San Siro), nel 1994 i rossoneri avevano perso dal Parma (vittoria 1-0 al Tardini ma sconfitta 2-0, dopo i supplementari, a Milano). A dire il vero i derby giocati fin qui sarebbero quattro; tuttavia nel 1974 la Germania era ancora separata e così Magdeburgo-Bayern Monaco era una partita tra squadre di due Paesi diversi. Peraltro non si giocò per motivi diplomatici, anche se le due formazioni si incrociarono nella Coppa dei Campioni successiva (pochi mesi prima la Germania Est aveva battuto i tedeschi dell’Ovest ai Mondiali). Abbiamo già detto della vittoria del Siviglia, che l’anno seguente è stato battuto dal Milan; il Real Madrid ha vinto in una sola occasione, il 2002, superando il Feyenoord (3-1), e ha perso nel 1998 (Chelsea) e nel 2000 (Galatasaray). Clattenburg, 39 anni, è internazionale dal gennaio 2006 e fa parte della categoria elite dal 2012; tra gli highlights la finale delle Olimpiadi di Londra (Messico-Brasile 2-1) e la semifinale di Europa League Juventus-Benfica (0-0). E’ stato coinvolto in due scandali: uno per presunti debiti contratti dalla società elettrica che gestiva (escluso dalle liste FA, UEFA e FIFA), l’altro perchè accusato di aver insultato Adam Lallana del Southampton (ma non ci fu nessun riscontro). Ai Mondiali del 2014 non c’era: non ha superato il taglio ed è stato lasciato a casa. 

© Riproduzione Riservata.