BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati Mondiali 2014/ Francia-Germania 0-1, Brasile-Colombia 2-1, quarti di finale di Coppa del mondo in diretta livescore (oggi venerdì 4 luglio)

Risultati Mondiali 2014, Coppa del Mondo in diretta livescore: i risultati e i marcatori delle partite in programma oggi. Iniziano i quarti di finale: Francia-Germania e Brasile-Colombia

Foto Infophoto Foto Infophoto

All'80' minuto di gioco Brasile-Colombia 2-1. I Cafeteros accorciano le distanze con un calcio di rigore concesso per fallo di Julio Cesar (ammonito) su Carlos Bacca, servito da un bel passaggio di James Rodriguez, e realizzato dallo stesso Rodriguez che sale a quota 6 nella classifica marcatori della Coppa del Mondo 2014. Conclusione mancina rasoterra che spiazza Julio Cesar, partita riaperta.

Al 69' minuto di gioco Brasile-Colombia 2-0. Il raddoppio della Seleçao porta ancora la firma di un difensore: è David Luiz, che realizza un gran calcio di punizione dai 25 metri; il suo destro si abbassa in prossimità della porta e si infila in rete vicino all'incrocio dei pali, alla sinistra del portiere colombiano Ospina che riesce solo a sfiorare.

Al 7' minuto di gioco Brasile-Colombia 1-0. Calcio d'angolo dalla bandierina sinistra, cross che passa in mezzo all'area piccola e sul secondo palo Thiago Silva spinge in rete col ginocchio sinistro. Esplode l'Estadio Castelao di Fortaleza per il gol del capitano.

Al 12' minuto di gioco la Germania passa in vantaggio! Ha segnato Mats Hummels al 12' minuto, quarto gol in nazionale e secondo in questi Mondiali. Splendida la torsione di testa del difensore del Borussia Dortmund che anticipa Varane e insacca alle spalle di Lloris approfittando del calcio di punizione da sinistra di Kroos. Tedeschi che adesso possono permettersi di gestire i ritmi della partita e con più calma provare a cercare il raddoppio.

E' iniziata da pochi minuti Francia-Germania, primo quarto di finale di Coppa del Mondo 2014. Si gioca al Maracanà di Rio de Janeiro, già ritmi buoni con i transalpini che in questo avvio sembrano essere più in palla rispetto agli avversari.

Partono oggi i quarti di finale della Coppa del Mondo 2014. Sono rimaste otto nazionali a giocarsi il Mondiale: sono quelle che hanno vinto il loro rispettivo girone, dunque nei prossimi turni non ci sarà alcun incrocio già andato in scena nel corso della prima fase. Oggi le prime due partite: alle ore 18 italiane Francia-Germania (a Rio de Janeiro, Estadio Maracanà), alle ore 22 italiane Brasile-Colombia (Fortaleza, Estadio Castelao). Si tratta di due incontri bellissimi: il primo porta in dote una grande rivalità soprattutto a livello storico, ma sublimata poi sul campo grazie a due semifinali consecutive nel 1982 e 1986, entrambe vinte dalla Germania. La prima è quasi leggendaria: fu la prima volta in cui si andò ai calci di rigore in un Mondiale, terminò 3-3 ai tempi supplementari e i Blues a 19 minuti dal termine vincevano 3-1. La seconda fu un 2-0 per i tedeschi: un gol in apertura e uno in chiusura. Il Brasile, inutile dirlo, sente più vicino l’obiettivo del titolo casalingo ma non può permettersi di abbassare la guardia: contro il Cile ha rischiato tantissimo, non solo per i calci di rigore che hanno chiuso la sfida ma anche e soprattutto per la traversa colpita da Mauricio Pinilla quando mancavano pochi secondo al termine dei tempi supplementari, e che avrebbe portato la Roja ai quarti. Felipe Scolari studia qualche contromossa per migliorare il gioco del suo Brasile ma deve stare attento ai Cafeteros, che tra le otto superstiti sono certamente la nazionale che ha espresso il calcio migliore e che ha stupito tutti, non solo in virtù dei cinque gol del capocannoniere del Mondiale James Rodriguez ma per un gioco corale che mette paura. Non ci resta allora che assistere a queste due partite; domani invece avremo le altre due, Argentina-Belgio e Olanda-Costa Rica. Sono rimaste quattro europee, tre sudamericane e una centramericana: la strada verso la finale del 13 luglio è sempre più corta.