BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Calciomercato Parma/ News, D. Canovi: mercato al ribasso. Paletta parte, rebus Cassano (esclusiva)

In esclusiva per ilsussidiario.net intervista all'agente FIFA Dario Canovi: a tema alcune news di calciomercato relative al Parma, che attende un nuovo presidente dopo l'addio di Ghirardi

(INFOPHOTO)(INFOPHOTO)

Che ne sarà del Parma? La squadra emiliana ha entusiasmato i suoi tifosi nell'ultima stagione, conquistando l'Europa League sul campo ma perdendola successivamente, per la punizione della FIGC relativa ad alcune inadempienze economiche precedenti. Il presidente Ghirardi ha lasciato il club e il calciomercato della squadra appare ancora nebuloso: Parolo è stato ceduto alla Lazio ma al momento non sembrano esserci acquisti all'orizzonte. Piuttosto potrebbero profilarsi altri adii: Paletta e Biabiany interessano a più squadre mentre Cassano potrebbe decidere di cambiare aria. Per parlare del calciomercato del Parma ilsussidiario.net ha intervistato in esclusiva l'agente FIFA Dario Canovi.
Si parla di calciomercato ma forse al Parma servirebbe una schiarita sulla società… Anche perché non è facile andare avanti così, Pietro Leonardi sta lavorando benissimo e sta cercando di fare calciomercato nel migliore dei modi, ma sarebbe ideale la presenza di una proprietà dopo che Ghirardi se ne è andato. D'altro canto non è facile trovare dei compratori in questo momento e capisco anche che il Parma abbia subito una grossa ingiustizia sportiva, non potendo partecipare all'Europa League.
Che Parma sarà nella prossima stagione? Per il momento la squadra emiliana sta conducendo un calciomercato di ridimensionamento, cedendo i suoi giocatori migliori: in questa situazione non potrà che allestire una squadra che possa puntare a salvarsi.
Parolo è partito, Paletta sarà il prossimo? Potrebbe raggiungere Parolo alla Lazio mentre credo sia più difficile vederlo all'Inter. Quasi certamente però non rimarrà.
Cassano invece? Non sono convinto che possa accettare di rimanere in un Parma ridimensionato, anche se è vero che in Emilia si è inserito bene. Inoltre non sarebbe facile per lui trovare una collocazione in altro club a meno che non ci riprovi la Sampdoria, che col nuovo presidente Ferrero e Mihajlovic in panchina ha rilanciato le sue ambizioni.
Biabiany è destinato a trasferirsi all'Inter? E' uno dei giocatori migliori del Parma e come ho detto prima quelli come lui dovrebbero andarsene, a meno di grossi sviluppi in positivo a livello societario. Le richieste per lui non mancano, l'Inter è tra le pretendenti.
Prevede qualche acquisto di rilievo da parte di Leonardi? Se non cambieranno le cose a livello societario non penso che il Parma potrà procedere ad acquisti di un certo spessore.

(Franco Vittadini)

© Riproduzione Riservata.