BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Pagelle/ Olanda-Costa Rica: i voti della partita (Coppa del Mondo Brasile 2014)

Le pagelle di Olanda Costa Rica: i voti della partita. Primo tempo non entusiasmante e senza gol, ma tanta voglia di giocare. La partita è importante, la Coppa del Mondo 2014 è nel vivo...

(dal profilo Twitter ufficiale @FIFAWorldCup) (dal profilo Twitter ufficiale @FIFAWorldCup)

Nel primo tempo l'Olanda prova a fare la partita, ma si trova di fronte una Costa Rica chiusa dietro la linea della palla e pronta a ripartire. Nonostante questo gli orange hanno tre grandi occasioni nella prima frazione. Van Persie si trova di fronte a Navas due volte, la prima lo centra in pieno e la seconda si fa anticipare da una sua uscita. Altra grande parata del portiere di Pinto su un calcio di punizione di Sneijder. Nella ripresa la partita perde ancora tono e si trascina fino ai supplementari. Arriva allo scadere però del tempo regolamentare la più grande occasione della partita, su un cross di Blind su cui Navas va a vuoto Van Persie colpisce Tejeda e il pallone prima di uscire colpisce anche la traversa. Durante gli extratime non accade niente fino a quando nella ripresa Umana fa correre un brivido agli orange. Protagonista ancora Sneijder che colpisce una traversa. Decisione bizzarra di Van Gaal che si tiene un cambio fino al 120mo quando manda dentro Krul al posto di Cillessen. Proprio questa scelta si rivelerà decisiva ai calci di rigore;
non è stata una grandissima partita, soprattutto perchè la Costa Rica si è coperta bloccando le ripartenze dei fantasisti orange. Certo è che i 120 minuti regalano emozioni e grandi colpi di scena, fino ai calci di rigore che sono sempre un divertimento assoluto per chi guarda da semplice spettatore;
l'Olanda gioca con grande personalità, anche se praticamente regala 90 minuti agli avversari senza farsi mai pericolosa. Nei supplementari mette il turbo e ci prova ripetutamente senza grande fortuna. Ai rigori è decisivo Krul, entrato proprio per quello;
la Costa Rica non sarà sicuramente spettacolare, ma è una squadra quadrata che sa quello che vuole. Non cerca di strafare, accontentandosi di arrivare ai calci di rigore. Non ce la fa questa volta, ma esce tra gli applausi;
prestazione di grande spessore sia tecnico, perchè non sbaglia niente, sia a livello umano. Decisioni sempre corrette, usando il buon senso. Promosso a pieni voti;

Si conclude con uno scialbo zero a zero il primo tempo di questo attesissimo ultimo quarto di finale del Mondiale. Le occasioni migliori le ha l'Olanda, che non riesce a capitalizzare anche perchè di fronte a un immenso Navas. Decisivo su Van Persie e su una punizione di Sneijder;
La partita nel primo tempo non regala grandi emozioni, soprattutto perchè l'Olanda ci prova ma è un pò abulica. Fa girare palla, ma senza grande continuità, la squadra di Van Gaal. Ma la Costa Rica li rallenta e finisce per addormentare la prima frazione;
fa girare palla a centrocampo, aspettando il varco. Cerca in profondità Van Persie, sempre con grande tempismo. Sfortunato a trovarsi un grande Navas davanti quando calcia una punizione davvero insidiosa;
ci prova e anche con grande volontà, ma non ha la solita esplosività. Davanti finisce per fare poco o niente e non trasforma in gol occasioni che uno come lui in un quarto di un Mondiale non può sbagliare;
strepitoso in un paio di occasioni quando respinge tiri di Van Persie e Robben. Ottimo guizzo su una punizione di Sneijder. Strepitoso quando esce sui piedi di Van Persie, lanciato in porta da Robben;
rimane schiacciato davanti, dove fa movimento ma spesso a vuoto. Non viene a prendersi il pallone e non aggredisce mai il portatore di palla. Male per ora;
 non deve intervenire per prendere grandi decisioni, ma amministra il match mandandolo avanti senza grandi problemi;
M.F.