BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Tour de France 2014/ Oggi terza tappa streaming video e orario tv Cambridge-Londra (155 km): la presentazione (7 luglio)

Tour de France 2014, oggi terza tappa in streaming video: gli orari tv della Cambridge-Londra, 155 km. Ultimo giorno in Gran Bretagna, Vincenzo Nibali difende la maglia gialla presa ieri

Vincenzo Nibali sul traguardo di Sheffield: vittoria e maglia gialla Vincenzo Nibali sul traguardo di Sheffield: vittoria e maglia gialla

In attesa di seguire in streaming video oppure in tv la terza tappa del Tour de France 2014, andiamo a vedere come la presenta Jean Michel Monin, che nel 1996 fu campione olimpico ad Atlanta dell'inseguimento a squadre di ciclismo su pista con il quartetto francese e oggi fa parte dello staff della società organizzatrice del Tour e si occupa in particolare delle tappe di pianura. Proprio lui infatti è stato il "designer" della terza tappa di questa edizione numero 101 della Grande Boucle, che spicca per l'affascinante arrivo a Londra, passando per il Parco Olimpico del 2012 per poi arrivare a The Mall, davanti a Buckingham Palace. Monin tiene a sottolineare che le sorprese potrebbero non mancare, ma ragionevolmente ci sarà il secondo arrivo in volata di gruppo di questo Tour. Purtroppo per i padroni di casa, non potrà essere protagonista l'idolo di casa Mark Cavendish, ritiratosi per una caduta che lo ha coinvolto proprio nello sprint della prima frazione di questa corsa. Nel video qui sotto (in francese con traduzione simultanea in inglese), ecco però la presentazione di Monin:

Il Tour de France 2014 fa tappa ancora una volta in Inghilterra: siamo infatti ancora nel Regno Unito, stavolta però per l’ultimo giorno prima del rientro in Francia. La suggestione di oggi è data dai luoghi: si parte da Cambridge e si arriva a Londra, tappa corta (155 Km) ma un traguardo davanti a Buckingham Palace non capita certo tutti i giorni. Purtroppo non ci sarà Mark Cavendish: il velocista britannico è caduto nella volata della prima tappa ed è stato costretto al ritiro per la rottura dei legamenti della spalla e una brutta lussazione. Si è scusato con Simon Gerrans (la colpa è stata sua) e ha parlato di diverse settimane di stop. Un peccato, ma la Grande Boucle continua e ieri abbiamo vissuto con grande emozione e gioia la volata vincente di Vincenzo Nibali, anche se non si è trattato di una vera propria volata visto che il siciliano ha inflitto due secondi a tutto il gruppone e in questo modo si è preso anche la maglia gialla, con Peter Sagan alle sue spalle. Oggi altra tappa a favore dei velocisti: percorso come abbiamo detto breve, possibilità anche di fuga ovviamente ma le squadre più forti controlleranno. Come al solito sono Rai ed Eurosport i vostri canali di riferimento per seguire la corsa; in particolare Rai Sport 2 (canale 58 del telecomando, visibile anche sul satellite al 228 o 5058) apre il suo collegamento alle 12:35, mentre Rai Tre darà il via alle danze dalle 14:30. Francesco Pancani si occupa della telecronaca, affiancato da Silvio Martinello; contributi da Alessandra De Stefano che si troverà sul traguardo e interverrà per le interviste. Tour Replay è invece una rubrica di approfondimento al termine della tappa, che potrete seguire anche su Eurosport che è visibile sul canale 382 del digitale terrestre (e sul 210 del satellite, oppure al 267) con la telecronaca di Salvo Aiello e il commento tecnico di Riccardo Magrini. Ricordiamo anche la possibilità di streaming video qualora non abbiate a disposizione un televisore e vogliate seguire la tappa attraverso PC, tablet o smartphone: il sito della Rai www.rai.tv è disponibile per tutti, non così le applicazioni Sky Go, Premium Play e Eurosport Player che sono riservate agli abbonati o comunque a pagamento (nel caso dell’ultima delle tre). Infine, anche i social network seguono la Grande Boucle: la pagina Facebook si chiama Le Tour de France, su Twitter dovete cercare il profilo @letour e le immagini più significative arriveranno in tempo reale anche sull’account Instagram letourdefrance.

© Riproduzione Riservata.