BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calciomercato Fiornetina / News, Cassani: conteso da Parma e Sassuolo! Notizie al 9 e 10 luglio (Aggiornamenti in diretta)

Calciomercato Fiorentina news, notizie al 9 e 10 luglio aggiornamenti in diretta: Parma e Sassuolo si spingono avanti per Mattia Cassani, terzino di qualità e grande esperienza.

Facundo Roncaglia, 27 anni, due stagioni con la Fiorentina (Infophoto) Facundo Roncaglia, 27 anni, due stagioni con la Fiorentina (Infophoto)

È tornato alla Fiorentina dopo un anno e mezzo di prestiti, sei mesi al Genoa e un anno al Parma. C'è un intrigo ora che si muove nei sotterranei del Franchi, il giocatore infatti vorrebbe rimanere alla corte di Donadoni ma le intenzioni del club sono diverse. Tuttosport parla invece di un accordo raggiunto tra il Sassuolo e i viola per il terzino. Si parla ancora però di Parma, i ducali starebbero provando a rinnovare il prestito per il giocatore di Borgomanero. Nonostante il ragazzo abbia raggiunto i 31 anni ha sempre dimostrato grande continuità sia di rendimento che a livello fisico.

Servono almeno 3,5 milioni di euro per strappare alla Fiorentina il cartellino di Facundo Roncaglia. Reduce da una stagione nella quale ha messo insieme tanta panchina e poche presenze in campo, il difensore argentino che nell’estate del 2012 era stato acquistato dal Boca Juniors è sceso rapidamente nelle gerarchie di Vincenzo Montella e così la società lo ha di fatto messo sul calciomercato. In questo momento Roncaglia si trova in ritiro a Moena con i compagni di squadra ma la dirigenza sta valutando le opzioni: in vantaggio pare esserci il Galatasaray che ha richiesto il “pacchetto” con l’argentino e Juan Vargas, ma ci sono altre squadre che potrebbero inserirsi nella corsa. Per esempio lo Sporting Lisbona (da cui era stato acquistato Mati Fernandez), ma soprattutto il Villarreal: con il Submarino Amarillo i rapporti sono ottimi, basti pensare alle operazioni Gonzalo Rodriguez, Borja Valero e Giuseppe Rossi, e pertanto l’affare si potrebbe concludere. 

Ci sono novità per quanto riguarda il futuro di Romulo. Il centrocampista italo-brasiliano attualmente non si trova a Moena insieme ai compagni di squadra della Fiorentina; avrebbe dovuto sostenere le visite mediche e poi aggregarsi al ritiro della squadra viola, e invece in queste ore ci sono colloqui in corso con il Verona per trovare una soluzione. Sembra dunque che Romulo possa restare in maglia gialloblu anche la prossima stagione, dopo un’annata ottima al Bentegodi; i 6 gol in 32 partite, uniti ai tanti assist e alle prestazioni sopra le righe, avevano addirittura convinto Cesare Prandelli a inserirlo nella lista dei 23 calciatori da portare in Brasile, poi il giocatore - stando a quanto si è detto - aveva autonomamente scelto di rinunciare alla grande occasione non sentendosi al 100% della condizione. Il Verona aveva tempo fino al 30 giugno scorso per esercitare il diritto di riscatto e acquistare il calciatore a titolo definitivo; così non ha fatto e quindi almeno ufficialmente Romulo è nuovamente di proprietà della Fiorentina, ma adesso potrebbe esserci il rinnovo del prestito o un’altra soluzione. Ad ogni modo, il giocatore sembra sempre più vicino al ritorno in Veneto. Battendo così anche la concorrenza della Juventus, che ha mostrato interesse per lui.

Secondo un’indiscrezione riportata da Tuttosport, il futuro di Ryder Matos potrebbe essere lontano dalla Fiorentina. Il giovane attaccante brasiliano è reduce da una stagione positiva; partiva come riserva di Mario Gomez e Giuseppe Rossi ma gli infortuni dei due pezzi di novanta hanno fatto sì che il suo minutaggio aumentasse gradualmente. Soprattutto in Europa League ha dato il suo ampio contributo (3 gol nelle 6 partite di prima fase), in campionato è stato presente per 23 gare ma spesso e volentieri si è trattato di spezzoni, e la rete non è arrivata. Il Sassuolo, che sta già trattando l’acquisto di Mattia Cassani con la Viola, avrebbe chiesto informazioni anche sul classe ’93; per il momento tuttavia non se ne parla, Vincenzo Montella vuole valutare i progressi di Matos nel corso del ritiro e capire se il giocatore gli potrà essere utile anche nella prossima stagione. Eventualmente poi deciderà di concederlo in prestito agli emiliani così da fargli maturare esperienza. Dunque, si tratta di un’operazione che potrebbe andare in porto non prima di agosto o, tutt’al più, a fine luglio.

Uno dei giocatori nel mirino della Fiorentina per la prossima stagione è il terzino sinistro messicano Miguel Layun. Ha disputato una buona stagione con la maglia della sua nazionale e adesso si prepara al ritorno nel calcio che conta; in Italia ci era già stato con la maglia dell’Atalanta, ma aveva lasciato dopo soli sei mesi e un paio di spezzoni. Oggi è un calciatore diverso, certamente maturato; il suo agente ha rilasciato alcune dichiarazioni al portale messicano FtbPro.com facendo sapere che sicuramente il calciatore lascerà il Club America. “Definiremo tutto questa settimana. Il Club America lo ha trattato benissimo e lui non vuole rompere con loro; perciò vogliamo trovare un accordo che vada bene per tutti”. Come abbiamo riportato anche il Barcellona starebbe seguendo le tracce di Layun, e negli ultimi giorni si sarebbe inserito anche l’Eintracht Francoforte. Tuttavia la Fiorentina si è mossa per prima e sembra averlo fatto in modo convincente; potrebbe essere questione di breve tempo per definire l’accordo tra le due società.

È un obiettivo concreto della Fiorentina e, stando a indiscrezioni raccolte da FirenzeViola.it, i contatti con il giocatore spagnolo si sarebbero intensificati negli ultimi tempi. Lo stesso Arteta sa già che il futuro potrebbe riguardare la squadra viola; attualmente radunato con i Gunners, già a giorni potrebbe raggiungere Firenze e iniziare la sua nuova avventura. Il prezzo è accessibile: il contratto scade nel . L’Arsenal in questi giorni sta trattando con Sami Khedira ed è inevitabile che l’eventuale arrivo del tedesco chiuderebbe le porte della squadra titolare ad Arteta, che già nella stagione appena passata ha giocato meno rispetto alle annate precedenti. Si prospetta dunque un bel colpo di calciomercato per la società viola.

Torna a disposizione della Fiorentina il calciatore ucraino Oleksandr Iakovenko. L’attaccante era stato acquistato dalla società viola nell’estate dello scorso anno; dopo aver messo insieme soltanto una manciata di apparizioni con la prima squadra era stato mandato in prestito al Malaga, dove ha trovato maggiore continuità pur senza esplodere del tutto. “In Andalusia ho fatto un prestito di sei mesi che non prevedeva un riscatto, quindi ora sono nuovamente un calciatore viola”. Ha parlato così alla televisione ucraina Calcio 1; ora il ventisettenne torna a disposizione di Vincenzo Montella ed è pronto a dare il suo contributo in una stagione nella quale la Fiorentina sarà nuovamente impegnata in Europa League e avrà bisogno di tutto il potenziale della rosa per riuscire finalmente a centrare una delle prime tre posizioni in campionato (la Viola è reduce da due quarti posti). Iakovenko potrebbe comunque tornare utile al suo allenatore avendo maturato più esperienza, vedremo come intenderà impiegarlo Montella nella stagione che sta per iniziare.

© Riproduzione Riservata.