BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Palio dell'Assunta 2014/ Siena, il programma di oggi. Il Leocorno vince la quarta prova: parla il capitano (venerdì 15 agosto)

Palio dell'Assunta 2014 Siena: il programma della giornata di oggi, venerdì 15 agosto. Nella quarta prova ha vinto il Leocorno, stasera Prova generale e poi cena in tutte le contrade

Infophoto Infophoto

La contrada del Leocorno ha vinto la quarta prova verso il Palio di Siena dedicato alla Madonna Assunta, che si terrà domani sabato 16 agosto 2014. Il sito sienafree.it ha intervistato in esclusiva il capitano del Leocorno ovvero Bruno Mazzuoli. Questi ha spiegato la strategia della sua contrada verso la gara: "Siamo ponti. Il clima in contrada è buono e aspettiamo di vivere i 4 giorni. Con la Civetta si tratta di uno spirito sano di rivalità. Per me è ovvio che un po' di emozione c'è, ma devo dire che non sono un neofita perchè a parte una breve parentesi, faccio il palio dal 2001, quindi sono abituato al clima". Riguardo alle polemiche che hanno seguito la mossa di Luglio, il capitano del Leocorno dichiara: "Parlare di polemiche mi sembra eccessivo. Credo invece che sia meglio parlare di situazione perfettibile, da valutare tra il sindaco e i capitani. Il mossiere lo conosciamo bene e sappiamo il suo valore e penso che il sindaco dovrà confrontarsi con lui per ottimizzare la situazione". E poi: "Non credo che si tratti di un problema di forzatura da parte dei fantini, ma di un venir meno del ruolo della rincorsa. Chi si trova dentro ai canapi si sente titolato a gestire la mossa". 

La quarta prova del Palio dell'Assunta 2014 di Siena è stata vinta questa mattina, venerdì 15 agosto, in Piazza del Campo dalla contrada del Leocorno, con il fantino Gingillo su Oppio, cavallo che è stato assegnato (come gli altri) per sorteggio. Da segnalare che il palco della contrada della Chiocciola è rimasto vuoto in segno di rispetto per la morte di Silvano Bellaccini, storico tamburino della contrada, avvenuta proprio nei giorni di questo Palio. Il sindaco della città toscana, Bruno Valentini, prima della prova ha invece rassicurato sulle condizioni di Quietness, la cavalla della Giraffa rimasta infortunata ieri: “Intervento riuscito. E' stato un infortunio da atleti. Sarebbe potuto succedere al cavallo anche mentre faceva il tondino”. La giornata di Ferragosto presenterà però ancora altri due importanti eventi: alle ore 19.15 sarà il momento della prova generale. Ingresso fra i canapi secondo il numero che i cavalli avevano all’orecchio all’atto del sorteggio. Il primo scoppio del mortaretto ci sarà alle 18.30, l’inizio dello sgombero alle 19.00, l’uscita dal Cortile del Podestà alle 19.30. La prova sarà preceduta dalla tradizionale “carica” dei carabinieri a cavallo. Dopo l'aspetto agonistico, in serata (a partire dalle ore 20.30 circa) ci sarà la cena della Prova Generale. In tutti i rioni delle Contrade partecipanti al Palio, dirigenti, contradaioli, ospiti e anche turisti si riuniscono a cena in onore dei protagonisti della giostra. Al tavolo d’onore si siedono il fantino e i maggiorenti della Contrada. Dopo le cene, il Capitano ed i mangini di ogni Contrada si recano a trovare i dirigenti delle Contrade amiche ed alleate per stringere accordi a favorire la propria vittoria o quella della Contrada amica ed ostacolare quella dell’avversaria: anche questo fa parte del fascino di una prova unica al mondo come è il Palio.

© Riproduzione Riservata.