BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Video Fiorentina-Arezzo (risultato finale 5-0)/ Gol e highlights dell'amichevole (oggi, 18 agosto 2014)

Si gioca questa sera alle ore 20:30 allo stadio Città di Arezzo Fiorentina Arezzo, altra amichevole estiva. Per i viola di Vincenzo Montella tappa di avvicinamento al campionato

La Fiorentina al lavoro (Infophoto) La Fiorentina al lavoro (Infophoto)

L'amichevole Fiorentina-Arezzo è finita con il risultato di 5-0. Un segno di continuità per la squadra di Vincenzo Montella due soli giorni dopo la vittoria a Varsavia contro il Real Madrid, in una partita che offriva certamente più stimoli. Ottime risposte dunque anche dai giocatori che non erano stati impiegati nel match precedente: sulla ribalta naturalmente il giovane Bernardeschi, autore di una tripletta, in gol sono andati in seguito anche Lazzari e Joaquin.

Risultato finale Fiorentina 5, Arezzo 0. E che partita dei viola, in particolare del giovane Bernardeschi, autore di una tripletta. La Fiorentina ha passeggiato con le seconde e terze linee e ha sbriciolato un avversario inferiore sul piano tecnico e tattico, ma che non ha mollato mai. Una grande prova di forza e una grande prova di efficacia del lavoro di Montella. Quest'anno i viola saranno protagonisti.

Risultato che cambia ancora in Fiorentina-Arezzo grazie al gol su calcio di rigore trasformato da Joaquin. Il penalty è stato concesso per un fallo su Lakovenko esecuzione perfetta con palla da una parte e portiere dall'altra. 

Dopo i botti del primo tempo Fiorentina-Arezzo rimane sul 4-0. Gli aretini provano a reagire, ma con poco costrutto, tanta (troppa) grinta e poca precisione. La Fiorentina invece cerca di dare spazio ai più giovani e di sperimentare alcune soluzioni tattiche che potrebbero essere utili in campionto.

Fiorentina-Arezzo 4-0 risultato che cambia ancora ma questa volta non con Bernardeschi, ma con Lazzari che sfrutta un errore in ripiegamento da parte della squadra avversaria e riesce a trovare la zampata vincente sugli sviluppi di un corner battuto da Cuadrado.

Fiorentina 3 Arezzo 0. Risultato acquisito già dopo poco più di un quarto d’ora. Riduttivo parlare di Bernardeschi-show. La Fiorentina sta facendo a pezzi l’Arezzo con una tripletta in meno di venti minuti del giovane centrocampista Viola. Presto per dire se sia nata davvero una stella, ma i passi ci sono in quella direzione. Dopo una punizione di Ilicic sparata alle stelle, la Fiorentina si affida ancora al tandem Lazzari-Bernardeschi, e fa bene. Lancio millimetrico di Lazzari che pesca in verticale Bernardeschi in posizione defilata, ma non abbastanza per non tentare un tiro al volo che spacca la rete. E’ il 2-0. Il tre a zero arriva un minuto dopo quando su assist di Pasqual il giovane talento italiano trova la zampata giusta e mette il pallone ancora in fondo al sacco. Ma come gira la Fiorentina!

Risultato di 1-0 tra Fiorentina e Arezzo. E’ subito grande sfoggio di calcio champagne tra le file dei viola (oggi in campo in maglia bianca) con fraseggi precisi e manovre ficcanti. Certo non manca qualche imprecisione, come l’errore di Roncaglia in avvio che regala il calcio d’angolo agli avversari sbagliando una verticalizzazione banale, ma i Viola quest’anno sono davvero una squadra temibile. Poco dopo ci prova anche Bernardeschi ad esaltare il pubblico con un triangolo tutto velocità e classe (di tacco) con Lazzari. Anche qui un pizzico di foga di troppo e di fortuna in meno non fa chiudere la bella giocata. Il gol però è nell’aria e poco dopo arriva. Svarione difensivo aretino, e palla che arriva proprio a Bernardeschi che carica a testa bassa e salta il portiere trovando la rete del vantaggio. E’ un Bernardeschi devastante stasera e dopo il gol va vicino al raddoppio su un buon cross di Piccini: si fa trovare pronto ma non vede la porta da due passi.

Sono state comunicate le formazioni ufficiali di Fiorentina-Arezzo, amichevole estiva che i viola affrontano dopo aver battuto il Real Madrid a Varsavia e aver chiuso positivamente il tour in Sud America. Di seguito ecco allora le scelte dei due allenatori: Vincenzo Montella conferma la decisione di schierare Juan Cuadrado dal primo minuto della gara.  Tatarusanu, Piccini, Roncaglia, Gazzi, Pasqual, Brillante, Wolski, A. Lazzari, Ilicic, Bernardeschi, Cuadrado. Sambo, De Martino, Guarino, Gambadori, Colombini, Brighi, De Rossi, Carteri, Bonvissuto, Meloni, Fe.

La Fiorentina scende in campo tra poco per affrontare l’Arezzo; ancora incertezze sulla formazione ma, stando a quanto riporta il sito Firenzeviola.it, sembra che Vincenzo Montella possa mandare in campo una squadra sperimentale, monitorando i progressi delle cosiddette seconde linee. In attacco potrebbe essere il turno della coppia inedita Bernardeschi-Cuadrado, con il colombiano che non è ancora certo di vestire la maglia viola nella prossima stagione ma intanto va in campo perchè la società lo considera parte integrante del progetto; dietro di loro agirà uno tra Ilicic e Wolski. Dietro, torna titolare Manuel Pasqual che è un ex di questa sfida, mentre Roncaglia-Hegazy sarà la coppia centrale (anche l’argentino potrebbe partire a breve). In porta il rumeno Ciprian Tatarusanu, mentre in mediana dovrebbe giocare l’australiano Joshua Brillante come perno davanti al reparto arretrato, in cerca di conferme dopo le belle prove mostrate negli ultimi giorni. Con lui il giovane del vivaio Capezzi e Andrea Lazzari, che in questa amichevole può giocarsi il suo futuro (un altro dei giocatori non sicuri di restare).

Si gioca questa sera alle ore 20:30 presso lo stadio Città di Arezzo; derby toscano che rappresenta l’ennesima amichevole estiva per la squadra viola, che nel giro di due settimane inizierà la sua stagione ufficiale sfidando la Roma all’Olimpico nella prima giornata di campionato. Reduce dalla brillante vittoria contro il Real Madrid (a Varsavia) che ha fatto seguito al positivo tour in Sud America, la squadra di Vincenzo Montella “alleggerisce” il carico riguardo l’avversario e affronta una formazione scivolata in Serie D a causa del secondo fallimento nel giro di vent’anni. In Serie B nel 2006-2007 (sotto la gestione di Antonio Conte, che in corsa aveva quasi compiuto un miracolo portandola alle soglie della salvezza senza però centrarla), nell’estate del 2010 la squadra amaranto è ripartita dunque dalle serie minori, cambiando la sua denominazione un paio di stagioni fa (oggi ufficialmente si chiama Unione Sportiva Dilettantistica Arezzo). Ha un passato glorioso e cercherà quest’anno, dopo aver partecipato per due volte in quattro stagioni ai playoff di categoria, di risalire la corrente e portarsi quantomeno in Lega Pro. La Fiorentina prosegue invece nel suo cammino estivo sapendo di essere sulla buona strada; ancora una volta il calciomercato è stato scoppiettante, Mario Gomez e Giuseppe Rossi sembrano essere tornati in discreta forma e si attende di capire se e come Marko Marin potrà essere d’aiuto (sarà un grandissimo colpo qualora torni quello che era stato ammirato nel Werder Brema). Juan Cuadrado invece rappresenta ancora un’incognita; il Barcellona sembra aver cambiato obiettivo ma mancano ancora una paio di settimane al termine del calciomercato e non è perciò scontato che il colombiano resterà in squadra. Intanto è stato convocato per questa sera, a differenza di Giuseppe Rossi (infortunato) e Mario Gomez al quale il suo allenatore farà osservare un "turno" di riposo. Per seguire questa amichevole non avrete purtroppo a disposizione una diretta televisiva, poichè ViolaChannel, che aveva in programmazione molte delle amichevoli della Fiorentina, al momento non ha confermato la trasmissione di Fiorentina-Arezzo in diretta streaming video, ma vi terremo informati; potrete comunque, qualora vogliate essere a conoscenza del risultato e degli eventuali marcatori anche in tempo reale, rivolgervi ai social network che saranno aggiornati con tutte le informazioni del caso. La Fiorentina ha la pagina Facebook ACF Fiorentina e il profilo Twitter @ACF_Fiorentina, mentre l’Arezzo mette a disposizione il suo account Facebook U.S. Arezzo.

© Riproduzione Riservata.