BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Roma-Fenerbahce: i voti della partita (amichevole)

Pubblicazione:martedì 19 agosto 2014 - Ultimo aggiornamento:martedì 19 agosto 2014, 23.55

Foto Infophoto Foto Infophoto

LE PAGELLE DI ROMA-FENERBAHCE (AMICHEVOLE): I VOTI DELLA PARTITA - Finisce in un pirotecnico pareggio di 3 a 3 la sfida amichevole tra Roma e Fenerbahce. E' stata una gara molto combattuta e ricca di emozioni. La truppa di Garcia ha macinato gioco, commettendo qualche sbavatura in difesa, turchi più concreti e pratici sotto porta. Nel primo tempo la Roma passa in vantaggio al 10' grazie ad un penalty realizzato da Francesco Totti. Risponde Bruno Alves su punizione insaccando alle spalle di De Sanctis. Al 36' ci riprovano i padroni di casa con un tiro al volo di De Rossi che sfiora il palo. Nella ripresa i capitolini partono bene ma al 49' in seguito ad un intervento falloso di Astori su Alper, l'arbitro assegna un rigore per il Fenerbahce che Kuyt trasforma. La Roma cerca di reagire ma concede spazi agli avversari, al 56' Sow cala il tris per i turchi ribattendo in rete una respinta del neo entrato Skorupsky. La banda di Garcia cerca di accorciare le distanze pochi minuti dopo con Pjanic che vede respingersi un tiro da distanza ravvicinata. Girandola di cambi per ambo le squadre, nella Roma entra Destro che cambia il volto del match con una doppietta: all'81' batte Volkan con un tiro ad incrociare e a pochi minuti dallo scadere insacca di testa saltando più in alto di tutti sugli sviluppi di un corner. La Roma crede nella rimonta per la vittoria ma non c'è più tempo. Finisce 3a3.
voto partita 7,5 Gara ricca di gol ed emozioni. La Roma ha fatto vedere un buon gioco ed il Fenerbahce ha mostrato tutta la sua qualità con giocate vincenti. Risultato incerto fino allo scadere.
voto Roma 7 E' stata una buonissima Roma, la squadra di Garcia nonostante abbia commesso qualche leggerezza difensiva si è dimostrata devastante in attacco evidenziando, tra le altre cose, un gran carattere contro un avversario tosto.
voto Fenerbahce 6,5 I turchi sono stati meno brillanti della Roma sia sul piano tattico che atletico, tuttavia con grande facilità hanno messo a segno colpi vincenti.
voto Valeri 7: Direzione di gara sicura e puntuale. L'arbitro non si è fatto influenzare da niente e nessuno prendendo con coraggio anche le decisioni più difficili.

LE PAGELLE DI ROMA-FENERBAHCE (AMICHEVOLE): I VOTI DEL PRIMO TEMPO - E' terminato sul risultato di 1a1 il primo tempo tra Roma e Fenerbahce. Al gol di Totti dal dischetto ha risposto Bruno Alves su punizione. Avvio molto frizzante, la prima vera occasione è per la squadra turca al 10' con Gokhan che spreca a tu per tu con De Sanctis la chance del vantaggio. La Roma gioca corto e in velocità e dopo qualche iniziativa sfumata sul fondo, al 23' Gervinho viene steso in area e capitan Totti dal dischetto porta in vantaggio la Roma. La truppa di Garcia, gasata dopo l'1a0 si ripropone in avanti, ma alla mezzora arriva la doccia fredda direttamente su calcio di punizione battuto da Bruno Alves che supera De Sanctis con un tiro secco. Al 36' De Rossi risponde per i giallorossi con un tiro al volo da fuori area che sfiora il palo. Allo scadere dei primi 45 minuti Totti cerca un'invenzione da fuori con una conclusione che termina fuori dallo specchio della porta. VOTO PARTITA 6,5 Due squadre non ancora al top della forma, eppure i ritmi del match sono stati molto piacevoli. Due gol e tanta aggressività, si preannuncia un secondo tempo combattuto. MIGLIORE ROMA Totti 7 Sempre efficace, dal dischetto non perdona e con la palla tra i piedi dimostra di essere il più pericoloso e fantasioso. PEGGIORE ROMA Castan ng Ha avuto solo una decina di minuti per farsi notare, poi esce per infortunio. Non giudicabile. MIGLIORE FENERBAHCE Bruno Alves 7 Il suo gol su punizione ha rimesso in equilibrio il punteggio. Costantemente insidioso. PEGGIORE FENERBAHCE Topal 5 Abbastanza impalpabile fino a questo momento, non è riuscito ad incidere. Arbitro Valeri 7 Molto attento e concentrato. Ritmi di gara molto aggressivi, il direttore di gara non lascia passare nemmeno un fallo nonostante si tratti di un'amichevole. Giusto il rigore assegnato a Totti (Jd'A)


  PAG. SUCC. >