BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Inter-Roma (2-0): i voti della partita (Guinness Cup 2014 gruppo A)

L'ingresso in campo delle due squadre a PhiladelphiaL'ingresso in campo delle due squadre a Philadelphia

Handanovic 6: qualche tiro da fuori e qualche uscita di livello. Poco altro per il portiere neroazzurro; (64' Carrizo 6): buona personalità anche se nessun pericolo particolare dalle sue parti;

Andreolli 6: buona prova sul centro destra per il difensore neroazzurro che sta dimostrando di poter far affidamento su di lui; (75' Ranocchia sv)

Vidic 6.5: suo il gol che sblocca la partita di testa alla fine del primo tempo, ci riprova nella ripresa con meno fortuna. Bravo anche in fase difensiva a far sentire la sua presenza; (85' Silvestre sv)

Juan Jesus 5.5: dei tre di difesa è sembrato il meno lucido, su di lui accelera spesso e con buoni risultati uno spento Iturbe; Nagatomo 6.5: progressione sulla corsia e ottimi tempi di chiusura dietro. Suo il bel gol del 2-0, da attaccante vero; (75' Mbaye sv)

Jonathan 5: gioca nel nuovo ruolo di interno di centrocampo dove fino a oggi non ha figurato male. Prestazione anonima oggi, con pochi spunti;

M'Vila 6.5: ritmo e grande visione di gioco in mezzo al campo, progressi continui; (64' Kovacic 6.5): da un suo spunto parte l'azione del gol del 2 a 0, quando allarga per D'Ambrosio. Grande tecnica e rapidità; Kuzmanovic 6: qualche buon numero sul centro destra dove si muove con continuità. Si procura lui il calcio di punizione che porterà al gol di Vidic; (64' Guarin 6): dimostra grande voglia di riprendersi una maglia da titolare. Ci prova un paio di volte senza grande fortuna;

Dodò 7: l'ex giallorosso ci tiene tantissimo a figurare bene contro la squadra che l'ha visto giocare fino all'anno scorso. Corsa e dinamismo sulla corsia, bravo anche a metterla dentro su punizione quando l'Inter la sblocca; (64' D'Ambrosio 6.5): impatto importante sulla corsia sinistra, dalla quale arriva il gol di Nagatomo. Progressione e grande cambio di passo;

Ruben Botta 6.5: la migliore prestazione di queste prime uscite estive per l'argentino, che si muove tra centrocampo e attacco bravo a saltare l'uomo e a metterla dentro. Bene; (64' Laxalt 6): dimostra di poter stare nella rosa di questa Inter con merito. Occasione di testa su angolo;

Icardi 5: totalmente fuori partita, mai pericoloso dalle parti di Skorupski; (81' F. Bonazzoli sv)

All Mazzarri 8: sorprende tutti con questo risultato contro una Roma che aveva impressionato. Sta nascendo un Inter che può dare fastidio a tutti;