BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Pagelle/ Inter-Roma (2-0): i voti della partita (Guinness Cup 2014 gruppo A)

Le pagelle di Inter Roma: i voti della partita di Philadelphia. Si giocava alle ore 19 italiane l'ultima partita del gruppo A della Guinness Cup 2014. Migliori e peggiori della sfida

L'ingresso in campo delle due squadre a PhiladelphiaL'ingresso in campo delle due squadre a Philadelphia

Primo tempo equilibrato che ha pochissimo da dire fino al minuto 13 quando Castan è costretto a lasciare il posto a Benatia per un problema accusato alla coscia destra. I giallorossi sembrano più tonici nella parte centrale della gara, andando vicini alla rete con Nainggolan che ci prova da fuori con grande determinazione. Il gol arriva alla fine del primo tempo quando Vidic sfrutta una punizione battuta da Dodo dalla sinistra. Il primo tempo termina col vantaggio neroazzurro, ma in grande equilibrio. Nella ripresa parte forte la Roma, con Destro che servito bene da Florenzi si divora un gol di testa provando ad angolare ma finendo col colpire fuori. Inizia poi la solita girandola di cambi, che porta la partita a cambiare ancora volto. Al minuto 68 Kovacic ha uno spunto interessante allargando palla a D'Ambrosio, che dopo essersi portato palla sul destro la mette dentro. L'accorrente Nagatomo sigla così il 2 a 0. Sfortunata la Roma che è costretta a far uscire anche Benatia dopo un colpo alla schiena. Partita altalenante, che dai ritmi blandi passa improvvisamente ad attimi di grande intensità. Meglio l'Inter che è sembrata più avanti nella preparazione. Le grandi alternative a disposizione di Garcia però fanno ben sperare i tifosi giallorossi; leggero passo indietro per la Roma, a cui però non si può dare un insufficienza. I giallorossi cadono di fronte a un Inter più avanti nella preparazione, ma fanno vedere cose interessanti. Come la soluzione studiata da Garcia che ha allargato a destra Florenzi. Delude Destro davanti, peccato per il ko di Castan che ha riportato qualcosa alla coscia destra. Non preoccupa invece Benatia che ha solo preso un colpo; Stupisce l'Inter di Walter Mazzarri che batte la Roma per 2-0 dopo che i giallorossi avevano sorpreso tutti. Prestazione sontuosa e grandi soluzioni per i neroazzurri; gestisce la partita con polso e grande personalità. Partita che va avanti senza grandi interruzioni. Forse anche fin troppo fiscale considerando il fatto che assistiamo a un amichevole estiva.

Primo tempo equilibrato che ha pochissimo da dire fino al minuto 13 quando Castan è costretto a lasciare il posto a Benatia (6) per un problema accusato alla coscia destra. I giallorossi sembrano più tonici nella parte centrale della gara, andando vicini alla rete con Nainggolan (6.5) che ci prova da fuori con grande determinazione. Il gol arriva alla fine del primo tempo quando Vidic (6.5) sfrutta una punizione battuta da Dodo (7) dalla sinistra. Il primo tempo termina col vantaggio neroazzurro, ma in grande equilibrio. il centrocampista belga, escluso a sorpresa dal Mondiale, non vede l'ora di cominciare. E' gia' in grande forma e lo dimostra sia in fase di interdizione che di proposizione. Bravo a provare anche la via del gol, senza grande fortuna; l'ex ala del Verona, oggetto di litigio tra Juventus e Roma, deve ancora entrare in forma. Prova qualche strappo, ma è ancora in fase di crescita. Stupirà, ma per ora bisogna ancora aspettare; l'ex giallorosso ci tiene tantissimo a figurare bene contro la squadra che l'ha visto giocare fino all'anno scorso. Corsa e dinamismo sulla corsia, bravo anche a metterla dentro su punizione quando l'Inter la sblocca; gioca nel nuovo ruolo di interno di centrocampo dove fino a oggi non ha figurato male. Prestazione anonima oggi, con pochi spunti; gestisce la partita con polso e grande personalità. Partita che va avanti senza grandi interruzioni. (Matteo Fantozzi)