BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Brescia-Shakhtar Donetsk (risultato finale 1-1)/ In diretta, info streaming video dell'amichevole: doppietta Hladkyj, gol di Valotti (20 agosto 2014)

Brescia-Shakhtar Donetsk: info streaming video e risultato della partita amichevole in programma oggi mercoledi 20 agosto 2014. Fischio d'inizio allo stadio Rigamenoti di Brescia alle ore 18

Mircea Lucesco, ex allenatore del Brescia e attuale tecnico dello Shakhtar (Infophoto) Mircea Lucesco, ex allenatore del Brescia e attuale tecnico dello Shakhtar (Infophoto)

E' finita l'amichevole dello stadio Rigamonti: il risultato è Brescia 1 Shakhtar Donetsk 2. Gli ucraini dunque vincono dopo aver pareggiato contro il Verona; mattatore della partita l'attaccante Oleksandr Hladkyj, autore della doppietta decisiva. Il primo gol dopo nemmeno 30 secondi grazie a un regalo del portiere bresciano Stefano Minelli, troppo leggero nello stoppare un pallone nei pressi della riga di porta permettendo così all'avversario di prendergli il tempo e di segnare; il secondo al 62', quando Hladkyj ha infilato Arcari (subentrato a inizio ripresa) con un colpo di testa dal centro dell'area di rigore, sfruttando un bel cross da sinistra di Alex Teixeira che era stato imbeccato da Fred. In mezzo, al 43', il momentaneo pareggio di Marco Valotti che aveva battuto il portiere avversario con una conclusione da fuori, al termine di una bella azione di ripartenza del Brescia finalizzata dall'assist di Razzitti.

Intervallo al Rigamonti: Brescia 1 Shakhtar Donetsk 1 dopo i primi 45 minuti di partita. Gli ucraini si portano in vantaggio con un gol lampo, dopo nemmeno 30 secondi: punizione battuta all'indietro dalle Rondinelle, il portiere Stefano Minelli combina un pasticcio stoppando in direzione della linea di porta e viene bruciato da Oleksandr Hladkyj, che interviene in scivolata e mette in porta. La risposta del Brescia arriva al 43': bella azione sviluppata sulla destra, Razzitti in area di rigore serve con un passaggio ravvicinato Marco Valotti e la conclusione si infila in porta. 

Questa sera alle ore 18 le luci dello stadio Rigamonti di Brescia si accenderanno sull'amichevole di prestigio tra il Brescia di Iacconi e lo Shakhtar Donetsk del tecnico ucraino Mircea Lucescu. L'appuntamento è davvero extralusso: dopo aver provato la propria solidità con squadre che militano nella massima serie in Italia come Palermo e Genoa, le rondinelle affrontano una delle migliori formazioni europee, vincitrice dell'ultima coppa d'Ucraina e costante presenza nelle più alte competizioni europee. Dopo aver impattato il Bayern Monaco di Guardiola l'anno scorso, il Brescia incontra un'altro gigante europeo prima di iniziare la propria stagione in Serie B, dove vorrà riscattare la tredicesima posizione conquistata quest'anno. Stasera sarà un'occasione speciale anche perchè i tifosi biancazzurri potranno riabbracciare Mircea Lucescu, attuale tecnico degli ucraini, che ha ricoperto il ruolo di allenatore del club lombardo dal 1991 al 1996. I bresciani ricordano con particolare commozione l'avventura di Lucescu a Brescia: durante la sua stagione sulla panchina biancazzurra, le rondinelle non solo sono ritornate in Serie A, ma hanno anche conseguito la prestigiosa Coppa Anglo-Italiana 1993, dove hanno battuto in una storica finale il Notts County al Wembley Stadium di Londra (era il 20 marzo 1993, la finale terminò 1 a 0 per i bresciani, gol di Ambrosetti). Gli avversari di stasera possono fare paura: Campioni d'Ucraina negli ultimi 5 anni, ha vinto tre delle ultime quattro coppe nazionali e le ultime tre Supercoppe, mentre in Europa, lo Shakhtar ha sollevato l'ultima coppa Uefa nel 2009, partecipando comunque sempre alla fase finali negli ultimi anni. La squadra ucraina terminerò il suo tour in Italia (ha incontrato il Verona a Trento ieri, pareggiando con i gialloblu) proprio stasera e minaccia di continuare la marcia inarrestabile inaugurata in campionato, dove ha già realizzato 4 vittorie su 4 partite disputate. Per il Brescia si tratta dell'ultimo test prima dell'esordio in campionato, che sarà sabato 30 agosto contro il Frosinone. Purtroppo l'attesissimo match non sarà trasmesso ne in diretta tv ne in streaming video, ma i tifosi potranno comunque seguire gli aggiornamenti sull'andamento della partita e il risultato attraverso i sociale network ufficiali: su Facebook attraverso le pagine ufficiali Brescia Calcio e FC SHAKHTAR e sui profili Twitter @BresciaOfficial e @shakhtar_eng (profilo ufficiale in lingua inglese).

© Riproduzione Riservata.