BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |
Imposta Come Homepage   |   Ricerca Avanzata  CERCA  

Pagelle/ Real Madrid-Atletico Madrid (1-1): i voti della partita (andata Supercoppa di Spagna)

Pubblicazione:mercoledì 20 agosto 2014 - Ultimo aggiornamento:mercoledì 20 agosto 2014, 9.52

Foto Infophoto Foto Infophoto

LE PAGELLE DI REAL MADRID-ATLETICO MADRID (SUPERCOPPA DI SPAGNA 2014, ANDATA): I VOTI DELLA PARTITA – Il Real Madrid culla la vittoria fino ai minuti finali quando una rete di Raul Garcia rimette la partita in parità: il derby di Madrid finisce 1-1. Nelle fila delle Merengues pessime prove offerte da Cristiano Ronaldo e Sergio Ramos mentre si salvano a pieni voti James, Bale e Carvajal. Nell'Atletico promosso il collettivo. In cattedra Raul Garcia, migliore dei suoi.

REAL MADRID
CASILLAS 6 Il talismano (non ha mai perso un derby) è il titolare di questa andata di Supercoppa di Spagna. Bravo sui tiri di Mandzukic e Saul: lo stile dello spagnolo ha però perso brillantezza. Non è certo una novità. Sul gol di Raul Garcia non poteva farci molto.
CARVAJAL 6,5 Le iniziative più insidiose del primo tempo arrivano dalla sua corsia e lui ne è l'autore. Attento in difesa, disinibito quando deve fronteggiare Siqueira in velocità. Promosso anche se coinvolto parzialmente in occasione del pareggio di Raul Garcia.
PEPE 6 Di solito è lui che usa le maniere forti sugli avversari invece al 4' subisce un duro intervento di Koke. Il portoghese è più rilassato del solito; forse è per questo che Mandzukic riesce a prendere le misure in un paio di circostanze.
SERGIO RAMOS 5 Per poco non combina una frittata che rischia di costare carissima alla sua squadra: nel primo tempo sbaglia un controllo regalando il via libera all'imbucata dei Colchoneros. Ramos in versione Brasile 2014. Non il meglio per Ancelotti.
MARCELO 5 Si limita a fare lo stretto necessario. Non si avventura in discese azzardate perchè il semisconosciuto Saul quando può non esita ad attaccare. Ancora un po' spaesato. È uno di quello che si perde Raul Garcia sul corner che vale l'1-1 per i Colchoneros.
KROOS 6 Lontano parente dal talentuoso giocatore ammirato ai Mondiali. Deve ritrovare la forma giusta perchè uno così assieme a Modric può formare una cerniera di centrocampo fantastica. Intanto stasera non ha brillato del tutto. Per lui solo un lancio interessante all'attivo. Fallisce una rete facilssima ma si riscatta entrando nell'azione del momentaneo 1-0 dei suoi.
XABI ALONSO 5 Non si nota quasi mai. Che faccia quello che viene definito in gergo lavoro sporco? Probabile anche se Ancelotti gli chiedeva maggiore presenza nel far ripartire la manovra.
MODRIC 5,5 A centrocampo è uno dei migliori ma il croato non è al meglio e si vede. Troppo lento: al Real la sua rapidità di manovra servirebbe come il pane (77' Di Maria sv)
BALE 6,5 Il gallese è il migliore dei suoi assieme a Carvajal. La fascia destra del Real funziona discretamente. L'ex Tottenham è il protagonista delle azioni più pericolose delle Merengues. Vicino al gol nella ripresa con una bordata deviata da Moya.
BENZEMA 5,5 I rifornimenti sono pochissimi ma il francese cerca di usare tutta la sua furbizia. Prova a rendersi utile con tagli, sponde e movimenti ma tutto appare vano. Non è nella sua serata migliore.
CRISTIANO RONALDO 5 La prova del portoghese è decisamente sottotono. CR7 non nota mai se non per un colpo di testa nel finale di primo tempo terminato sul fondo (dal 46' JAMES RODRIGUEZ 6,5 Entra e crea subito scompiglio nella difesa avversaria. Segna il gol del momentaneo 1-0. Il ragazzo non può che crescere partita dopo partita).
ALL.ANCELOTTI 5,5 La sensazione è che avrebbe potuto ottenere qualcosa in più scegliendo un undici diverso in avvio. La passata stagione aveva trovato l'alchimia giusta, quest'anno dovrà ripetersi.


  PAG. SUCC. >