BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Calcio e altri Sport

Infortunio Giuseppe Rossi/ News ACF Fiorentina: Pepito fuori un mese, è giallo

Infortunio Giuseppe Rossi news Acf Fiorentina (27 agosto 2014): si profila almeno un mese di stop per Pepito, con il rischio di un nuovo intervento chirurgico al ginocchio destro

Giuseppe Rossi (Infophoto)Giuseppe Rossi (Infophoto)

Brutte notizie per Giuseppe Rossi, ancora una volta. Si prospetta infatti uno stop di un mese per Pepito dopo l'ultimo infortunio. Sembrava un problema di poco conto, invece il ginocchio destro dell'attaccante della Fiorentina continua a preoccupare. Adesso si parla di un mese di stop, il che vorrebbe dire saltare circa cinque partite di Serie A, oltre al debutto in Europa League e alle partite di settembre della Nazionale. A questo punto però la domanda che si fanno tutti è: come sta davvero Giuseppe Rossi? Rispondere non è facile. La terapia conservativa dovrebbe proseguire ancora per circa 7-10 giorni. L'obiettivo è scongiurare un intervento chirurgico, ma solo il consulto con un luminare – che avverrà al termine di questa terapia – darà una risposta definitiva. Logicamente, se si dovesse ricorrere ad una operazione, i tempi si allungherebbero ulteriormente. Di certo non si tratta semplicemente di un problema muscolare, come si diceva due settimane fa, e nemmeno di un sovraccarico al ginocchio, di cui si era parlato qualche giorno dopo. Il problema è più serio, e comprensibilmente l'apprensione è tanta per le sorti di un giocatore che negli ultimi tre anni ha frequentato più gli ospedali che i campi da calcio, ma che resta comunque un capitale prezioso sia per i viola sia per l'Italia, come ha ribadito anche Antonio Conte. Nel frattempo, la società gigliata non sembra intenzionata a muoversi sul mercato alla ricerca di un sostituto: si confida in Mario Gomez e nei due giovani talenti tornati alla base dopo le esperienze in prestito, Khouma el Babacar e Federico Bernardeschi: per loro avere più opportunità di giocare potrebbe rivelarsi un trampolino di lancio, in attesa naturalmente che Pepito torni a far sognare Firenze.

© Riproduzione Riservata.