BENVENUTO   |   Login   |   Registrati   |

Risultati/ Europa League 2014-2015 ritorno playoff (preliminari) livescore in diretta: Torino e Inter avanti! (oggi, giovedi 28 agosto)

Risultati Europa League livescore in diretta ritorno playoff: segui gli aggiornamenti in tempo reale sulle partite di oggi, fra cui Inter-Stjarnan e Torino-Rnk Spalato (giovedì 28 agosto)

Infophoto Infophoto

Torino e Inter non tradiscono le aspettative e passano il turno dei preliminari di Europa League. Il Torino si impone per una rete a zero, mentre i nerazzurri dilagano con un punteggio tennistico. Tutto come da copione per i ragazzi di Mazzarri, la prima impresa dell'anno per i granata

Gol di Osvaldo che cambia ancora il risultato di Inter-Stjarnan e ora i nerazzurri veleggiano sul 3-0 verso il prossimo turno di Europa League. Una partita facile, ma da superare. Assist di un sempre utile Yuto Nagatomo 

Gol di Mateo Kovacic! E l'Inter passa in vantaggio contro lo Stjarnan. La squadra islandese ha resistito quasi mezz'ora, ma ora la maggior classe degli avversari ha ristabilito i pronostici iniziali 

Risultato che cambia tra Torino e Rnk Spalato grazie al gol di Omar El Kaddouri. Rete preziosissima visto il precedente risultato di 0-0 per proseguire il cammino in Europa League. Iniziato anche il match tra Inter e Stjarnan, ancora il risultato è di 0-0 

Ha preso il via da pochi istanti il match tra Torino e Rnk Spalato. Siamo nel pieno delle partite di questo turno di Europa League, i gol fioccano e arrivano i primi responsi definitivi. Al momento, dopo i tempi supplementari, si è qualificato il Metalist, mentre sono bastati i novanta minuti canonici per Paok, Dinamo Mosca, Partizan e Krasnodar

Risultati sempre più sorprendenti in queste partite di Europa League con tantissima adrenalina e tensione. Prima fra tutte c'è - per quanto riguarda il testosterone in campo - Neftci Baku-Partizan con ben quattro giocatori espulsi. La partita è finita con il passaggio del turno del Partizan. Diversi responsi visto che le partite cominciano a concludersi, extratime per Metalist-Ruch che sono ai supplementari

Risultati che si arrotondano in questo preliminare di Europa League quando cominciano altre quattro partite, fissate alle 19. Il primo risultato finale della giornata è acquisito con il Lokomotiv Mosca sonoramente battuto in casa dall'Apollon, mentre l'unica espulsione comminata fino ad ora (doppia ammonizione) è ai danni di un giocatore dello Zimbru, andato sotto per 2-0 in casa del Paok. Tutte 0-0 le altre partite 

Pioggia di gol in questi minuti con diversi risultati che cambiano in virtù delle reti siglate. Il Partizan passa in vantaggio sul Neftci, mentre Omonia-Dinamo Mosca tornano in parità. Il Paok Salonicco passa in vantaggio contro lo Zimbru 

Partono le gare delle 18 di questo turno di Europa League. In campo il Real Sociedad, il Metalist, il Partizan e la Dinamo Mosca tra le squadre più blasonate. Il gol non tarda troppo e al 10' la Dinamo Mosca passa in vantaggio sull'Omonia, squadra cipriota sua antagonista 

Risultato che cambia in Lokomotiv Mosca-Apollon con il gol di Rezek che spezza l'equilibrio e mette in discussione la qualificazione. Bell'assist di Gullon e Rezek non perdona 0-1 

Il lunghissimo turno di preliminari di Europa League si apre con Lokomotiv Mosca-Apollon. La partita è cominciata da pochi minuti (alle 17) e il risultato è fermo sullo 0-0, nulla al momento da segnalare se non in risultato dell'andata (1-1) che qualificherebbe al momento il Lokomotiv 

Giornata ricchissima di calcio oggi, giovedì 28 agosto 2014, con le partite di ritorno dei playoff di Europa League, quarto turno preliminare. Saranno in totale la bellezza di trentuno partite, un mix di grandi del calcio continentale, realtà medie e squadre francamente spesso sconosciute al grande pubblico, quasi un test di geografia per andare a scoprire realtà sparse per tutto il Vecchio Continente. Dunque, ecco il programma di questa super giornata: si comincia alle ore 17.00 con Lokomotiv Mosca-Apollon Limassol, poi alle ore 18.00 Omonia Nicosia-Dinamo Mosca, Metalist Kharkiv-Ruch Chorzow, Krasnodar-Real Sociedad e Neftci Baku-Partizan Belgrado, alle ore 18.15 Paok Salonicco-Zimbru Chisinau, alle ore 18.45 Astra Giurgiu-Lione, alle ore 19.00 Hajduk Spalato-Dnipro, Sheriff Tiraspol-Rijeka, Shakhtyor Soligorsk-Psv Eindhoven e Rostov-Trabzonspor, alle ore 19.30 Twente-Qarabag e Maccabi Tel Aviv-Asteras, alle ore 20.00 Midtjylland-Panathinaikos e Feyenoord-Zorya, alle ore 20.30 Debrecen-Young Boys, Sparta Praga-Zwolle, Zurigo-Spartak Trnava, Rapid Vienna-HJK, TORINO-RNK Spalato e Saint Etienne-Karabukspor, alle ore 20.45 Borussia Monchengladbach-Sarajevo, Villarreal-Astana, INTER-Stjarnan, Tottenham-AEL Limassol, Nacional-Dinamo Minsk e Hull City-Lokeren, alle ore 21.00 Dinamo Zagabria-Petrolul, Legia Varsavia-Aktobe e Bruges-Grassohoppers, infine alle ore 22.15 Rio Ave-Elfsborg. Spendiamo due parole sugli impegni delle squadre italiane: per l'Inter a San Siro contro gli islandesi dello Stjarnan si annuncia una formalità dopo il 3-0 dell'andata, mentre sarà una partita decisiva per il Torino, reduce dallo 0-0 ottenuto giovedì scorso sul campo dei croati del RNK Spalato. Serve infatti la vittoria, perché un pareggio con gol causerebbe l'eliminazione dei granata.